mercoledì 16 settembre 2020

Campionato Serie C 2020/2021


Il Cavalluccio, dopo la stagione 'zoppa' 2019-2020ha ottenuto la salvezza e si ripresenta nuovamente nel girone B. Sono confermati i derby con l'Imolese e con il ripescato Ravenna: per le gare interne sarà sempre l'Orogel Stadium Dino Manuzzi a dettare legge e a spaventare le 19 compagini che passeranno in riva al Savio.
Inizialmente previsto per giovedì 10 settembre, la data scelta per stilare i nuovi calendari di Serie C è stata quella di mercoledì 16 settembre. 
In attesa di conoscere gli scontri giornata per giornata, andiamo a scoprire le probabili avversarie dei bianconeri. Da 1 a 3 i valori per la difficoltà (1: più difficile; 2: medio; 3: facile)

Carpi (2): il passaggio di proprietà dopo l'uscita di scena di Bonacini potrebbe essere un'arma a doppio taglio, anche in negativo. Pochesci sulla panca potrebbe destabilizzare - in negativo o in positivo - l'ambiente.
Feralpisalò (2): squadra d'esperienza a partire dalla difesa fino a centrocampo. Occhio all'ex De Cenco.
Fano (3): un'altra piazza dove la salvezza è l'unico obiettivo stagionale. Squadra giovane e con un budget ridotto all'osso.
Fermana (3): in cerca di consolidamento, non è detto che replichi la stagione tranquilla 2019-2020.
Gubbio (3): tanti nuovi volti, un rischio se non si trova la giusta amalgama. L'età però è abbastanza alta, saranno i veteranni a guidare la strada per la salvezza.
Imolese (3): staff dirigenziale e rosa rivoluzionata, inoltre i match casalinghi saranno tutti disputati sul campo della Virtus Verona. La salvezza senza passare dai playout è quasi una chimera.
Legnago (3): neopromossa, da capire le ambizioni di stagione. Senza nulla da perdere sono tanti i rinforzi arrivati, alcuni interessanti.
Mantova (2): torna la gara dell'amicizia con i biancorossi. Una squadra radicalmente cambiata rispetto al campionato vinto in serie D. Potrebbe riservare sorprese.
Matelica (3): la bestia nera della serie D è una matricola a tutti gli effetti tra i professionisti. I punti salvezza passano da qui.
Modena (1): squadra dalla grande tradizione e derby epici con i Canarini. Tenerli a bada non è mai stato facile. Alcune conferme importanti e nuovi acquisti di valore.
Arezzo (2): una incognita, il mercato dei toscani è partito in ritardo e potrebbe rivelarsi uno svantaggio nelle prime battute di campionato.
Perugia (1): testa di serie del girone insieme alla Triestina, potrebbe non avere rivali nel successo del gruppo B.
Padova (1): una squadra forse di categoria superiore con giocatori importanti e con esperienze in Serie B.
Ravenna (3): società riammessa, nessun cambio dirigenziale ma solo di allenatore. Diverse le conferme in campo, tanti i giovani. Conti finanziari a posto.
Sudtirol (2): nelle ultime annate è una squadra ambiziosa dal budget importante. Un piccolo gioellino tra le Alpi.
Sambenedettese (2): da piccola della classe si è trasformata in una abituée della categoria. A caccia dei playoff potrebbe continuare la scalata alla B, sarà ancora mister Paolo Montero a guidare la Samb.
Triestina (1): dopo un'annata quasi fallimentare come quella dello scorso anno, ora potrebbe non avere rivali, Perugia e Padova permettendo.
Virtus Verona (3): lo scorso anno ha dato del filo da torcere a molte squadre. Una squadra di provincia, gestita in famiglia dal presidente allenatore. Difficile possa ripetere la bella stagione 2019-2020.
Vis Pesaro (2): ambiziosa e dai piccoli passi, potrebbe essere la rivelazione della prossima annata. Da non sottovalutare, vedi i precedenti recenti con il Cavalluccio.


Potrebbe interessarti: https://www.sportpiacenza.it/calcio/serie-c/serie-c-stagione-2020-2021-i-gironi-a-b-e-c-di-lega-pro-saranno-cosi.html/pag/2
Calendario estivo
Gubbio - Cesena (annullata)

Coppa Italia di Serie C
A causa dei ritardi del coronavirus, il trofeo nazionale di terza serie non sarà disputato.

Campionato Serie C 2020/2021 - girone B
GIRONE D'ANDATA
 
GIRONE DI RITORNO

PLAYOFF 1° TURNO GIRONE B
Cesena - Mantova sabato 8 maggio 20:45

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Seguici su Facebook

Ultimi commenti