BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

lunedì 20 novembre 2017

TOCCATA E FUGA -- Zé Eduardo

LA SCHEDA DEL GIOCATORE

Nome: Josè Eduardo
Cognome: de Arujo
Nazionalità: Brasiliana
Luogo e data di nascita: 
Uberata, 16/08/1991
Ruolo: Centrocampista
Altezza e peso forma: 185cm, 76kg
Stagioni a Cesena: 1 (2014-2015, serie B)
Presenze-reti: 13-1 Serie B
Carriera: Cruzeiro (2008), Maga (2009), Jong Ajax (2009-2010), Parma (2010-2012), Empoli (2012), Padova (2012-2013), Ofi Creta (2013-2014), Cesena (2014-2015), Virtus Lanciano (2015-2016), Cesena (2016), Bragantino (2016-2017), Boavista (2017), Wil 1900 (2017-attualmente).

Zé Eduardo (foto Getty Images)
Il centrocampista brasiliano classe 1991, fu uno dei numerosi "rinforzi" di quella campagna acquisti estiva che vedeva il Cesena tornare in serie A dopo 2 anni di assenza. Prima di Cesena aveva già avuto esperienze in Italia con le maglie di Parma, Empoli e Padova, per poi finire a Creta nel 13-14 e tornare in Italia l'estate seguente, a Cesena appunto.
Diciamo la verità, in quell'anno nell'organico del Cesena, di giocatori adatti a giocare in serie A ce ne erano pochi davvero, ma acquisti come quello di Ze Eduardo, non ce ne voglia, fecero capire fin da subito come quello sarebbe stato un campionato di Serie A che prevedeva un giusto girone di andata e poi ritorno...in Serie B immediato! Certo, le colpe non si possono attribuire al povero brasiliano, i suoi limiti tecnici e fisici erano evidenti e forse nemmeno in B sarebbe stato utile alla causa. Alla fine con la maglia bianconera romagnola, ha accumulato 13 presenze complessive, quindi nemmeno 1/3 delle 38 partite totali di campionato. La sua impronta migliore che lasciò a Cesena, fu il gol segnato a Reggio Emilia contro il Sassuolo che sancì il definitivo 1-1 al 94', dopo che i neroverdi erano passati in vantaggio 20 minuti prima con un rigore inesistente segnalato dal giudice di porta Pezzuto e trasformato da Zaza. Il Cesena riuscì comunque a strappare un punto importante e meritato in quel pomeriggio molto nebbioso di quel 20 dicembre a Reggio Emilia. E di nebbia ce n'era talmente tanta, che nessuno è riuscito a vedere in che modo è stato fatto l'unico gol di Ze Eduardo con la casacca Cesena. Che sfiga! Di certo sappiamo che strappò un 7 nelle nostre pagelle.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti