BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

martedì 2 aprile 2019

Cesena non mollare!

Qui Villa Silvia - Il girone di ritorno pareva essere una marcia trionfale per il Cesena dopo la vittoria nello scontro diretto con il Matelica di metà gennaio. Il rassicurante vantaggio e gli innesti di metà campionato davano tranquillità a quella squadra che era stata in grado di recuperare e allungare sull'avversario marchigiano.
Tutto è cambiato nel giro di un mese. La seconda in classifica è a soli due punti e ogni reparto della rosa presenta elementi di criticità, ora il viaggio in prima classe si sta rivelando un fangoso percorso ad ostacoli. Infortuni, squalifiche (quante giornate prenderà Ricciardo? almeno 3), direzioni arbitrali, gestione tecnica: i problemi che affliggono il Cavalluccio sembrano non aver soluzione.
A Campobasso si è raggiunto il punto più... basso della stagione. Il miglior modo per risalire la china è il lavoro giornaliero in allenamento (come ha detto Agliardi), fondamentale per ritrovare una serenità ormai sconosciuta al popolo bianconero. I tifosi si stringono attorno alla squadra ma non mancano le accuse a Giuseppe Angelini finito nel ciclone delle polemiche. Il tecnico pecca a volte di scelte discutibili, certo, gli under imposti sono una bella gatta da pelare e come temperamento non piace alla piazza ma ogni persona è fatta a suo modo sotto il piano caratteriale. Forse a livello di prima squadra, eccezion fatta per il Santarcangelo non ha mai avute alte esperienze ma in Serie D può dire il fatto suo. Non eravamo fenomeni 2 mesi fa, non siamo brocchi ora. Calma e gesso.
Intanto martedì pomeriggio si sono incontrati i massimi vertici societari in un summit che prevedeva nell'ordine del giorno la scissione tra prima squadra e settore giovanile con la holding Cesena FC capogruppo di due nuove entità.
Al Rognoni intanto è andata in scena la prima seduta in vista dell'impegno casalingo di domenica contro il Montegiorgio. Bianconeri chiamati alla riscossa forzata per tenere a bada il Matelica che ora mette grande pressing e paura ai romagnoli. Apertura con riscaldamento, fase centrale con possessi palla e partitella in famiglia. A parte continuano a lavorare Ciofi e De Angelis, ma Angelini spera di recuperarli giovedì. In gruppo è invece rientrato Campagna facendo rientrare in parte l'emergenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti