giovedì 12 settembre 2019

Sabato a parte, Russini verso un lento recupero

Qui Villa Silvia - Nuovo allenamento mattutino dei bianconeri in vista del match domenicale al Manuzzi contro la Triestina, una vecchia conoscenza del Cavalluccio. Tra gli assenti per questa partita risulterà ancora Simone Russini, bloccato da un'elongazione al quadricipite della gamba destra, un problema che lo costringe ad allenarsi lontano dai compagni di squadra. L'esito della risonanza magnetica effettuata mercoledì "ha confermato il graduale processo di cicatrizzazione della elongazione al quadricipite destro: i tempi di recupero e del rientro in gruppo verranno verificati giorno per giorno", questa la nota ufficiale.  Mister Modesto dovrà scegliere se affidare ancora lo spot di esterno sinistro a Zerbin o se cavalcare l'onda di Zecca che ben ha impressionato nel secondo tempo disputato in casa della Virtus Vecomp Verona dove è maturata la prima vittoria stagionale per 0-2. Rimane in dubbio anche la presenza di Sabato che continua a lavorare a parte per un affaticamento: uno tra Maddaloni e Ciofi si prenota per una maglia da titolare.
Giornata dedicata alla tattica a  tutto campo con l'azione da dover essere impostata dal fondo per essere sviluppata sugli esterni in verticale. Partitella finale a ranghi misti a chiudere la mattinata. Venerdì mattina è prevista la penultima seduta della settimana e sabato ci sarà la rifinitura a porte chiuse all'Orogel Stadium Dino Manuzzi con conseguente conferenza stampa di Francesco Modesto pre partita.
A 48 ore dall'apertura della prevendita con la Triestina il dato è 132 biglietti venduti di cui 63 ospiti.
Intanto la Lega Pro ha ufficializzato l'anticipo di Cesena-Piacenza a sabato 21 settembre alle ore 20.45 a causa dell'Ironman e del Memoria Pantani che paralizzerà la città domenica 22. Scelta quindi giusta di giocarla in notturna, come richiesto da Patrignani e company.


Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti