sabato 31 agosto 2019

Cortesi e Brunetti in rampa di lancio

Qui Villa Silvia - La prima giornata dove è scappato lo scivolone in casa del Carpi è ormai in archivio. La settimana al Rognoni sta volgendo al termine e la truppa di Francesco Modesto ha dovuto a far fronte a qualche problema di natura fisica. Come detto Russini e Maddaloni salteranno la sfida in programma lunedì sera all'Orogel Stadium Dino Manuzzi nel debutto casalingo di campionato. Seconda giornata di Serie C contro la Vis Pesaro, un avversario che lotta come il Cesena per la salvezza. Un possibile undici è il seguente: davanti ad Agliardi a destra dovrebbe tornare Ricci al posto del baby biondo con al centro il muro Brignani e a sinistra si gioca un posto Brunetti, in vantaggio su Ciofi. In mediana Franchini o Capellini affiancheranno il trio Franco, Rosaia e Valeri. A completare il 3-4-3 Borello confermatissimo insieme a Sarao (o Butic), a sinistra il debutto dal primo minuto di Cortesi vista l'assenza di Russini. Valencia pare avere poca voglia seppur in possesso di grandi doti atletiche e tecniche. Out per squalifica Sabato. 
La seduta di sabato mattina a Villa Silvia è partita con lunghe sessioni di possesso e transizione della palla mentre nella parte finale i ragazzi di mister Modesto hanno lavorato sui calci da fermo. Zerbin è rientrato in gruppo da un paio di giorni, fisioterapia quindi per gli infortunati Marson, Maddaloni e Russini. La squadra è attesa alla rifinitura di domenica (ore 18:00) a porte chiuse all'Orogel Stadium Dino Manuzzi preceduta dalla conferenza stampa della vigilia di Modesto al mattino.
Il pubblico non sarà certo delle grandi occasioni anche se in Curva Ferrovia per ora sono 312 i posti rivervati ai marchigiani sui 448 tagliandi venduti in prevendita. Invece gli abbonati, ad un giorno dalla fine delle sottoscrizioni della campagna #Capitolo79 (lunedì alle 12.30 sarà il termine ultimo per recarsi alla sede del Coordinamento Clubs) hanno sorpassato il dato dello scorso anno di 8.354 fedelissimi a fronte dei nuovi 8.439 (312 effettuati solo sabato) posti prenotati all'ex Fiorita. Sfuma il sogno 10mila sussurrato dal presidente Patrignani ma poco male, già il risultato odierno è entusismante. Ora lasciamo perdere le parole e pensiamo ai punti.

Notizie calciomercato. Rischia di saltare la pista per Eyob Zambataro, esterno sinistro in uscita dall'Atalanta. Il buon rapporto instaurato dal ds Pelliccioni aveva portato ad un accordo iniziale ma - alla pari di quanto avvenuto a inizio estate con Carnesecchi - il giocatore ha una pretesa di stipendio superiore alle attese e vuole giocare solo in B, presumibilmente Chievo o Entella. A questo punto il Cesena rischia di ritrovarsi senza una vera alternativa a Valeri sulla fascia mancina. E' appurato catanzarese Nicoletti non si muoverà, stesso discorso per Giraudo del Torino che - come Zambataro - pensa solo alla cadetteria.

1 commento:

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti