BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 14 dicembre 2017

Cacia cerca un posto dal 1' al Tardini

Qui Villa Silvia - Si avvicina la sfida di sabato allo Stadio Ennio Tardini dove il Cesena affronterà il Parma a distanza di quasi tre anni dall’ultimo scontro sul campo emiliano. Nella mattinata di giovedì i ragazzi bianconeri si sono ritrovati al centro sportivo Alberto Rognoni e hanno cominciato con alcuni esercizi neuromuscolari e sulla rapidità condite da conclusioni verso la porta difesa a turno dai vari Fulignati, Agliardi e Melgrati. Nella parte finale della seduta, il tecnico ex Carpi ha diretto la squadra sul campo intero ricreando varie situazioni tattiche di gioco.
L'avvicinarsi al derby stuzzica anche il toto-formazione, stavolta incerto più che mai. Con Kupisz ancora in tribuna per la squalifica post Frosinone e l'infortunato Schiavone (oltre a Eguelfi ai box ancora per molte settimane), mister Castori si affiderà ancora al 4-4-1-1 che sta facendo la fortuna del suo Cesena. Tra i pali confermato Fulignati che - nonostante qualche incertezza-  ha salvato il risultato contro il Pescara; davanti a lui giocheranno Esposito e Scognamiglio con Fazzi che tornerà in fascia sinistra mentre sull'altro lato è ballottaggio aperto tra Perticone e Donkor. In mediana spazio a Kone e ad uno tra Sbrissa, Laribi e Di Noia. Andiamo con ordine: l'ex Brescia ma ha ben figurato nello spezzone di venerdì scorso; l'italo-tunisino ha trovato il suo habitat dietro la punta ma a Parma potrebbe fare il regista arretrato come ai tempi di Camplone; il ragazzo di Bari deve riprendersi dall'infortunio subito pochi giorni fa e rischia di non essere convocato. Sulle corsie esterne del centrocampo agiranno Vita a destra e Dalmonte a sinistra. Ballottaggi apertissimi anche in attacco, resta da capire chi giocherà a fianco di Jallow. Se Laribi dovesse fare il regista al fianco di Kone si aprirebbe la sfida Cacia - Moncini: meglio l'esperienza di un vecchio lupo della cadetteria o l'adrenalina del gol (e mezzo) realizzato al Pescara? Entrambi sono andati a segno nella partitella in famiglia disputata mercoledì pomeriggio. La rifinitura di venerdì che si terrà alle ore 11:00 a porte chiuse all’Orogel Stadium Dino Manuzzi toglierà ogni dubbio dalla mente di Castori.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti