lunedì 23 dicembre 2019

Il Conte è il miglior bianconero del girone d'andata

De Feudis in battaglia: è lui il top player del girone d'andata

Lo sciopero indetto dalla Lega Pro ha permesso di far coincidere esattamente la fine del girone d'andata con la sosta invernale. E' giunto il momento di valutare tutti i bianconeri scesi in campo nelle prime 19 giornate di campionato. Guardando la classifica, la dodicesima posizione occupata rispecchia quanto previsto ad inizio anno dal presidente Patrignani & co. Alti e bassi, come si conviene ad una matricola, anche nei nostri Pagelloni da cui abbiamo ricavato la media voto di ogni elemento in rosa. Tra i 24 giocatori utilizzati da mister Francesco Modesto (uscito dal giro di boa con una media voto pari a 5,68), la palma d'oro va al capitano Giuseppe De Feudis. Il Conte è rimasto a sedere in avvio di stagione, quasi dimenticato in fondo alla panchina dal nuovo allenatore. Con il rientro in campo del centrocampista classe 1983, il Cavalluccio ha trovato una guida sicura e affidabile che lo possa trascinare verso la salvezza. Esattamente un anno fa, Beppe aveva chiuso il girone d'andata con una media voto (6,28) in linea con quella attuale (6,29) Negli altri ruoli, tra i pali è Marson (MV 6,08) ad avere la meglio su Agliardi. Media voto identica per i top player degli altri reparti, un 6 tondo tondo per Russini e Brunetti.
Terminata questa scorpacciata di numeri, vi diamo appuntamento all'anno nuovo augurando al Cesena un girone di ritorno ricco di soddisfazioni (traduzione: accesso ai playoff).

PORTIERI MV
MARSON 6,08
AGLIARDI 5,96

DIFENSORI MV
BRUNETTI 6,00
VALERI 5,88
CIOFI 5,87
MADDALONI 5,85
GIRAUDO 5,83
BRIGNANI 5,75
SABATO 5,71
RICCI 5,59

CENTROCAMPISTI MV
DE FEUDIS 6,29
FRANCHINI 5,77
ROSAIA 5,76
ZAMPANO 5,75
FRANCO 5,71
CAPELLINI 5,68
VALENCIA 5,57

ATTACCANTI MV
RUSSINI 6,00
BUTIC 5,97
ZECCA 5,83
BORELLO 5,81
ZERBIN 5,81
SARAO 5,71
CORTESI 5,50

ALLENATORE MV
MODESTO 5,68

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti