martedì 19 novembre 2019

Riposo precauzionale per Brunetti e Zerbin

Qui Villa Silvia - Una vittoria attesa, una vittoria sofferta, una vittoria meritata. Il Cavalluccio è emerso dal fango dello stadio Barbetti di Gubbio per ottenere i tre punti che mancavano dal 29 settembre quando i bianconeri ebbero la meglio sull'Imolese. Il sinistro di Karlo Butic, come sempre perfetto dal dischetto, ha aperto le danze nei primi minuti; a chiudere la contesa è stato il recuperato Simone Russini, finalmente protagonista seppur da subentrante. Tra le due marcature il Cesena ha faticato oltremisura per aver ragione sugli uomini di Torrente, ritrovatisi in inferiorità numerica per oltre un'ora. Guardiamo il lato positivo: questo successo, sommato a quello ottenuto un paio di settimane fa in Coppa Italia di Serie C a Ravenna e al buon pari casalingo con la Reggio Audace, può fare da trampolino in vista dell'ennesimo derby stagionale con il Modena. La partita con i gialloblù sarà saltata da capitan De Feudis, purtroppo il numero 8 non potrà scendere in campo in quanto squalificato dal Giudice Sportivo per raggiunto limite di cartellini gialli. Il suo posto in mediana sarà preso da Franco che avrà la meglio su Valencia, ormai relegato al ruolo di riserva e destinato a gennaio ad andarsene se dovesse continuare con questa linea di supponenza. Out ancora Ricci e Sabato che continuano i rispettivi programmi di recupero dagli infortuni, mentre Brunetti e Zerbin hanno svolto solo palestra a scopo precauzionale a causa di acciacchi patiti a Gubbio a caviglia e ginocchio rispettivamente. La loro presenza col Modena non è in dubbio. A letto con l'influenza il solo Cortesi.
I biglietti per la sfida contro i canarini saranno disponibili a partire da mercoledì. Come di consueto, l'acquisto è possibile presso la sede del Coordinamento e sul circuito Vivaticket.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti