BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

martedì 27 novembre 2018

Parla Patrignani: "Subito tre acquisti, non ci fermiamo qui"

Qui Villa Silvia - Si respira aria invernale attorno al Rognoni per la ripresa degli allenamenti dopo il pareggio casalingo con il Campobasso. Una battuta d’arresto in piena regola contro l’ultima in classifica che il solo punto raccolto non può attenuare, ora servirà buttarsi a testa bassa verso il prossimo impegno contro il Montegiorgio allo Stadio Villa San Filippo di Monte San Giusto, lo stesso impianto che ospitò il pareggio beffardo ottenuto con la Sangiustese. Nel frattempo la dirigenza sta già operando sul mercato per portare a Cesena le giuste pedine che possano consentire la rincorsa e il sorpasso alla capolista Matelica.
Un volto nuovo nella rosa di Beppe Angelini: è Davide Munari, classe 2000 arrivato dal Torino che si allenerà con la squadra in attesa del tesseramento. La seduta di martedì pomeriggio è cominciata con una fase di possesso palla seguita da una partitella disputata a campo ridotto, nel finale lavoro atletico a conclusione della giornata. Sessione personalizzata per Ricciardo alle prese con esercizi di tecnica mentre Zamagni e Biondini hanno proseguito il percorso di recupero con un lavoro di corsa. I bianconeri si ritroveranno a Villa Silvia per un nuovo allenamento alle ore 14:30 di mercoledì. In quell'occasione ci sarà anche Francesco Viscomi, difensore centrale classe '91 proveniente dall'Este: sarà tesserato entro sabato.

La dirigenza del Cesena ha redatto il ricorso per discutere la squalifica comminata a Loris Tortori, out per tre giornate dopo l'espulsione rimediata nel derby con la Savignanese. Il giocatore ex Venezia ne ha già scontate due e giovedì pomeriggio ci sarà l'udienza per lo 'sconto di pena' che gli consentirebbe di scendere in campo domenica prossima.

Il presidente del Cesena FC Corrado Augusto Patrignani è stato ospite di "Pianeta Bianconero su TeleRomagna e ha dato numerosi spunti in chiave mercato: "Confermo i nostri primi acquisti per l'imminente finestra di mercato. Tonelli del Forlì è subito utilizzabile. Arrivano anche Munari dal Torino e Mantovani dal Bologna che saranno disponibili rispettivamente dal 10 e dal 17 dicembre, sono elementi fondamentali in quanto nati nel 2000.
Pelliccioni è alla ricerca di un attaccante, un difensore centrale e due elementi a centrocampo. Gli infortuni occorsi in questa settimane sta obbligando le necessità per rinforzare la rosa che poi sfoltiremo a tempo debito, è inevitabile.
I soci e lo staff tecnico sanno che vige il rispetto dei ruoli, ognuno svolge il proprio compito all'interno della nostra famiglia.
Occorrono i profili giusti ma non sarà facile acquistarli perché le altre squadre sono restie a lasciarli andare: gli affari vanno fatti tra noi, il giocatore e il club d'appartenenza. Vogliamo ottenere questi giocatori nella finestra di mercato del prossimo mese mentre quelli di serie C, da regolamento, possono essere ceduti in D solo a gennaio.
Leonetti è quasi impossibile da raggiungere, non siamo l'unica società interessata all'attaccante. Cascione è un calciatore che fa la differenza in questo campionato, il Santarcangelo deve avere la volontà di cederlo ma pure il Forlì lo cerca.
Palumbo e Cheddira? Li abbiamo analizzati ma al momento non ci sono trattative". 

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti