Recupero della seconda giornata rinviata per il terremoto nelle Marche e Lazio. Al Cino e Lillo Del Duca di Ascoli scenderanno in campo Ascoli - Cesena (ore 18.30), che sarà in diretta televisiva sul canale Sky Calcio 1. Puoi vedere la diretta streaming di Ascoli - Cesena cliccando qui.

I tifosi bianconeri che partirannoin traferta sono ben 164.

 

Nell'elenco dei convocati è tornato Laribi, per la prima volta in stagione ma non toccherà il campo. Ciano entrerà a partita in corso e figura disponibile pure Falasco. Sono 21 i giocatori partiti con Drago e staff e mancano gli infortunati Vitale e Rodriguez. L'ex Juve tornerà tra circa 10 giorni, mentre lo spagnolo potrebbe giocare già domenica col Latina. Il modulo pare il 4-3-3 con il rientro di Garritano in avanti a sinistra e Capelli in mezzo alla difesa. Perticone e Rigione potrebbe comunque giocare dal 1' al posto di uno dei due centrali difensivi; ballottaggio anche tra Cascione-Schiavone con il secondo favorito. Intanto nella giornata di oggi è arrivata l'assoluzione di Nicola Dalmonte dopo le analisi positive successive a Pescara-Cesena dello scorso anno.

Aglietti ne convoca 22 e perde Giorgi e Lazzari, due ex proprio del Cesena. Dopo la sconfitta con il Pisa per 2-1, i marchigiani proveranno a sfruttare il momento no dei bianconeri. Il tecnico dei piceni dovrebbe piazzare Mengoni ed Augustyn in funzione di centrali difensivi, nello stesso reparto tra Almici e Pecorini. In mediana spazio a Hallberg che resta comunque in ballottaggio con Caprani. Davanti tocca a Cacia il compito di guidare il tridente offensivo.

Probabili formazioni
Ascoli (4-4-2): Lanni; Almici, Cinaglia, Gigliotti, Mignanelli; Orsolini, Carpani, Bianchi, Cassata; Gatto, Cacia. All.: Aglietti.

Cesena (4-3-3): Agazzi; Balzano, Capelli, Ligi, Renzetti; Kone, Schiavone, Cinelli; Di Roberto, Djuric, Garritano. All.: Drago.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo
Assistenti: Cecconi - Rocca
Meteo: poco nuvoloso, 21°

I precedenti
La tradizione non è positiva per i romagnoli al Del Duca. Nei 23 precedenti tra Serie A, B e C si contano 11 sconfitte (l'ultima per 1-0 in cadetteria nel 2012-2013 con il gol di Soncin) e altrettanti pareggi (l'ultimo per 1-1 nella stagione trionfale del 2009-2010 con l'autogol di Portin a cui rispose la rete di Bernacci in forza ai marchigiani). Il Cesena è riuscito solo ad imporsi lo scorso anno nel 3-1 con le reti di Ciano, doppietta di Ragusa e gol di Petagna.

Le interviste della vigilia
Massimo Drago
"Da dopol a Salernitana ad oggi non siamo diventati brocchi. Quando giochiamo male perdiamo. La mia squadra è così. A Vercelli è mancata la reazione e in questi giorni abbiamo preparato la sfida lavorando sodo come sempre è accaduto. Non mi piace giocare con le palle lunghe e con poco possesso palla come visto sabato. Nel secondo tempo abbiamo fatto tanti errori che non dovremo commettere ad Ascoli. Loro sono una squadra frizzante, gioca un buon calcio e c'è Daniele Cacia che tutti conoscono.
Non c'è un avversario adatto per sbloccarsi e questo conferma che la Serie B è equilibrata. Manca l'episodio giusto a nostro favore. Voglio che i miei ragazzi saltino l'uomo nell'uno contro uno".

Alfredo Aglietti
"Il Cesena ha avuto finora qualche problemino, qualche infortunio, ma è una squadra con un organico di spessore che lotterà per disputare un campionato di vertice. La squadra di Drago gioca un buon calcio, ha una filosofia di gioco simile alla nostra, un 4-3-3 con gli esterni molto bravi, gente esperta che conosce bene la categoria.
Rispetto a Pisa dovremo essere più veloci e mobili, trovare gli spazi giusti. Per fare una buona gara col Cesena dovrò cambiare qualcuno".

3 commenti:

  1. Drago vuole che i suoi saltino l'uomo nell' uno contro uno. Allora avrebbe dovuto tenersi Falco. Sì era in prestito, ma il Bologna ce lo avrebbe lasciato ancora. Altro che Di Roberto.

    RispondiElimina
  2. Falco, grande perdita nel mercato estivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In teoria c'è Laribi, vedremo a fine anno

      Elimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha