BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

domenica 25 settembre 2016

Il giorno dopo di.. Pro Vercelli - Cesena 1-0 6° giornata Serie B 16/17

Qui Villa Silvia - Seconda sconfitta stagionale per il Cesena che perde 1-0 in casa della Pro Vercelli (rete di Mustacchio sul finire del primo tempo). Romagnoli mai in partita e Drago alla peggior prestazione da tecnico dei bianconeri. Djuric e compagni sono già tornati ad allenarsi questa mattina a Villa Silvia in preparazione al match di martedì sera in casa dell'Ascoli per il recupero della seconda giornata. Bianconeri suddivisi in due gruppi in cui i giocatori entrati in campo ieri hanno effettuato un semplice lavoro di scarico, tutti gli altri si sono dedicati a partitelle a tema, esercizi 2 contro 1 e una partitella finale a campo ridotto. Falasco, assente a Vercelli causa influenza, è rientrato in gruppo. Domani allenamento di rifinitura a porte chiuse sui campi di Villa Silvia, diramazione della lista dei convocati (Laribi dovrebbe farne parte) e partenza per Ascoli.


Il commento del postpartita 
"Facciamo resuscitare i morti". "Non è possibile giocare così male". "E' inaccettabile non riuscire a pareggiare in trasferta". Queste le opinioni dei tifosi bianconeri subito dopo la débacle di Vercelli che ci sentiamo di condividere. Il Cesena, costruito per raggiungere i playoff, è in un grande momento di difficoltà. Stop alle scuse che oramai risultano essere banali e poco costruttive, preferiamo non ricordarle. Non vogliamo incolpare i singoli giocatori, non avrebbe molto senso puntare il dito su un episodio negativo o mettere in dubbio le doti tecniche di ciascuno di loro. Preferiamo dire che l'atteggiamento mostrato nelle prime cinque partite non si addice a quello di una squadra che dovrebbe viaggiare in alta classifica. Il gol di Mustacchio subito praticamente a intervallo iniziato non ha scosso nessuno, non si è vista una reazione degna di essere lodata. E' difficile credere che da qui a martedì sera il Cesena riesca a cambiare faccia e provi quanto meno a fare un punticino ad Ascoli: noi, in tutta sincerità, abbiamo poca fiducia.

Il triplice fischio
Buona prova del sig. Martinelli di Roma 2, chiamato poche ore prima del match per sostituire Pasqua di Tivoli. Match mai sopra le righe e praticamente privo di episodi dubbi, i giocatori in campo non accennano mai a proteste. Cinque cartellini (due per la Pro Vercelli e tre per il Cesena), un solo episodio vero da moviola nella ripresa dove il direttore di gare "grazia" Schiavone. In ogni caso il giudizio non può che essere positivo.
9' Schiavone ferma col piede Vajushi 
22' Djuric atterrato da Bani 
26' Panico ferma irregolarmente Emmanuello 
46' AMMONITO Renzetti per aver spinto Germano 
58' Schiavone atterra Altobelli, poteva starci il giallo 
60' Ciano arpionato da Germano dai 15 metri 
62' AMMONITO Palazzi, Cinelli steccato 
66' AMMONITO Ciano per proteste 
70' AMMONITO Balzano per un tocco di mano atto a fermare un'azione in mediana
85' AMMONITO Altobelli per fallo da dietro su Ciano a centrocampo 
Off-side: Pro Vercelli – Cesena 4-2 
Extratime: 2' nel primo tempo e 3' nella ripresa
Martinelli 6,5
Cangiano 6,5 - Tardino 6,5

3 commenti:

  1. non sono andato a vedere la partita né l'ho vista - ma dalla cronaca mi sembra che siamo anche peggio dello scorso anno per le trasferte. Le azioni da gol sono pochissime o nulle, si è pericolosi solo da piazzati, e raramente per giunta - inizio stagione davvero pessimo a questo punto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sinceramente non ti sei perso granché.
      Finora abbiamo giocato bene 20 minuti su 180 in trasferta, il ritorno di Ciano e l'ingresso di Laribi dovrebbero portare linfa vitale, c'è da dire però che limiti tecnici non ce ne sono, pare che il Cesena debba solo sbloccarsi mentalmente.

      Elimina
    2. Non sono tanto convinto che non ci siano limiti tecnici: di Roberto è poca roba, il cinelli visto finora è stato altamente deludente e stessa cosa balzano. L'unico dei nuovi che ha convinto è perticone. E forse agazzi, ma personalmente credo che gomis fosse più forte e più decisivo. Aspettiamo Ciano e laribi, ma hanno bisogno di tempo.

      Elimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti