BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

martedì 7 giugno 2016

Costruire la squadra prima del ritiro

Qui Corso Sozzi - Come era noto e accennato ieri, Rino Foschi dal 1 luglio sarà libero sul mercato e finirà a Palermo. Il pre contratto è stato definito da qualche giorno e la firma è attesa per l'11, giorno del suo compleanno. Ieri in Corso Sozzi il cda (durato quasi 3 ore) del Cesena si è riunito e dopo aver deliberato che entro il 16 giugno e il 24 andranno pagati stipenti, emolumenti a tesserati e dipendenti, ce la si farà anche l'iscrizione con gli 800mila euro di fidejussione necessari. Il blocco dei poco più di 400mila euro è quindi irrilevante. Poi si è parlato di Foschi: il Direttore quindi aiuterà da Palermo, dove i fondi non mancano, il Cesena che sarà guidato sul mercato da Lugaresi e Valentini. Ecco che ritorna lo stesso scenario visto nel 2002-2006 come ai tempi di Castori. Non arriverà nessun direttore sportivo, visto che i fondi sono limitati e il monte ingaggi è sceso a 4 milioni (dai 6 che erano lo scorso anno). Massimo potranno salire di 500 mila extra, per arrivare ad un totale di 4,5. Foschi quindi torna a Palermo dicendo no a Genoa e Fiorentina. Proprio contro i viola si dovrebbe disputare il Quarto Memorial Lugaresi a metà luglio con invece la partenza per il ritiro fissata, pare, per il 14, di nuovo ad Acquapartita. Per il sesto anno di fila dunque sarà il Lago poco sopra Bagno di Romagna ad ospitare i bianconeri.

Notizie calciomercato. Con Foschi a Palermo due tra Ciano, Renzetti e a margine Ragusa potrebbero finire in Sicilia ma il tutto è stato frenato perchè prima i rosanero devono vendere. Drago però pare non volersi privare di tutti e tre i talenti per costruire l'ossatura. Telaio (50%) che, insieme ad un 30% di giocatori nuovi dovrà essere ultimato entro appunto il ritiro, sfruttanto il mese in cui Foschi sarà ancora a tempo pieno a Cesena. Superino manterrà però il suo ufficio in sede a Cesen con telefono aziendale, fa sapere il Corriere Romagna. Così Drago potrà gestire la rosa fin dall'inizio ed essere corretta con calma avendo però la consapevolezza del grosso dell'organico a cui si aggiungeranno inevitabilmente dei giovani della Primavera di Angelini. Questo fattore è determinante, come avvenne appunto anche lo scorso anno. Oliare i movimenti e soprattutto creare l'amalgama e il feeling giusto nel gruppo è fondamentale.
In uscita c'è anche Djuric: Darmstadt, Stoccarda e Qpr sembrano le destinazioni più gettonate secondo La Voce di Romagna. Spunta però il Palermo anche su di lui.
Uomo chiave sarebbe Dezi in entrata dal Napoli ma la concorrenza è forte.
Dal Palermo circolano i soliti quattro nomi: Goldaniga, Embalo (anche se vorrebbe la A), Cassini e Giacomarro.
Per la porta oltre a Cragno e Frattali, spunta anche Ichazo del Torino ma sembra non interessare. 

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti