BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 18 ottobre 2014

Prepartita Palermo - Cesena 7° giornata Serie A 2014/2015

Il calendario ha in riserbo la seconda sfida salvezza e riprende così il campionato dopo la sosta delle nazionali. Al Barbera di Palermo scenderanno in campo Palermo - Cesena (ore 15.00) che sarà trasmessa su Sky Calcio 5, Premium Calcio 3. Puoi vedere la diretta streaming di Palermo - Cesena cliccando qui.

Grande affluenza per la trasferta in Sicilia. Si prevedono circa 200 tifosi bianconeri che lo ricordiamo sono legati da una amicizia storica con quelli rosanero.


Nella seduta di rifinitura di sabato mattina Bisoi pare abbia individuato nel 4-4-2 il modulo più azzeccato per affrontare il Palermo. Con i rientri di Perico e Magnusson la difesa è un po' incerrottata ma a centrocampo ci sono grandi dubbi, soprattutto a destra dove Defrel, Giorgi, Zè Eduardo e pure Carbonero si giocano un posto da titolari. In avanti coppia confermata Marilungo con il carretto Brienza a intavolare la manovra. Il charter partito da Rimini alle 15.00 è atterrato in Sicilia dopo 1 ora di volo.

La Voce - Il Cesena al Barbera per bersi pure il Palermo
Corriere Romagna - Bisoli, difesa a 4 senza Carbonero
Ritorno al 3-5-2 per Iachini. Con Belotti acciaccato, partirà dalla panchina, le alternative non mancano: spazio a Vazquez e Dybala che fanno comunque paura. Al Tenente Onorato la rifinitura di sabato pomeriggio ha quindi dato quindi il rientro di Munoz a destra e dovrebbe debuttare Gonzalez. A sinistra si giocano la maglia in tre: Lazaar, Daprelà ed Emerson, con il primo però favorito.

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Terzi; Morganella, Ngoyi, Rigoni, Bolzoni, Lazaar; Vazquez, Dybala. All. Iachini

Cesena (4-4-1-1): Leali; Perico, Capelli, Volta, Magnusson; Defrel, De Feudis, Coppola, Renzetti; Brienza; Marilungo. All. Bisoli

I precedenti.
19 i precedenti tra rosanero e bianconeri (2 in Serie A, 14 in Serie B e 3 in Coppa Italia). 7 sono le vittorie dei padroni di casa, l'ultima la tanto discussa rimonta per 2-1 della stagione 2013/2014 in Serie B (guarda qui i commenti della gara). I pareggi sono 8 (l'ultimo nella stagione 2010/2011 per 2-2 con la rimonta firmata da Parolo e Giaccherini); invece il Cesena si è imposto ben 4 volte, l'ultima nella sciagurata stagione 2011/2012 (gol di Mutu, 0-1 finale).

INTERVISTE PRE PARTITA

Giuseppe Iachini
"La volontà della squadra è quella sicuramente di cancellare la brutta partita con l'Empoli. Purtroppo è capitata ora ma poteva avvenire anche più avanti. Ci sono partite in cui non gira nulla e tutto va storto nell'arco di un campionato am da quando sono qui forse è la prima volta che capita una cosa del genere. Ora dobbiamo girare pagina ed essere consapevoli di poterlo fare. Veniamo da 5 partite importanti sul piano del gioco e della mentalità ma abbiamo raccolto meno di quello seminato. Gli ottimi propositi li ho visti ma c'era anche qualcosa da migliorare.
Col Cesena sarà una partita come un'altra nonostante il periodo difficile e non deve cambiare il nostro percorso che deve essere rivolto all'evoluzione e alla crescita. Non è decisiva ma ci deve riportare a riprendere il nostro percorso di prestazioni perchè poi spesso arriva il risultato. Rispettiamo i nostri avversari anche perchè li conosciamo. E' una squadra tosta che ha delle qualità, soprattutto in avanti è veloce e rapida. Dovremo fare attenzione ed essere concentrati
Belotti? Sarà valutato fino all'ultimo minuto così come i possibili sostituti nuovi che si stanno ambientando. Barreto non ci sarà.
I tifosi sono straordinari. Ci accompagnano sempre ed il fatto di essere compatti e uniti ci dà più forza

Pierpaolo Bisoli
"Il momento per noi è buono e stiamo esprimendo un buon calcio. Il Palermo non sta attraversando una buona fase e vorrà riscaldare gli ultimi risultati negativi. La classifica mente, a parte con l'Empoli, le altre sfide sono state ben disputate. Vogliamo continuare la striscia positiva ma non sarà facile in un ambiente caldo come il Barbera.
Le assenze? A centrocampo siamo contati e la sosta ci ha penalizzati. Cascione si è infortunato e aspetto i rientri di qualche altro giocatore.
Almeida? Deve trovare la forma partita. Carbonero? Si deve ambientare. Lasciamoli tranquilli. Magnusson è in grande forma e si sta allenando bene".

1 commento:

  1. Non è gemellaggio, ma amicizia, soprattutto con due gruppi Piana RosaNero con i Viking e Ucs con WSB

    RispondiElimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti