BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 19 dicembre 2013

Calcioscommesse: non facciamo scherzi

Corriere Romagna - C'è una classifica dominata dal Cesena
La Voce - Il Trap: "Quella volta che il Cesena..."
Qui Villa Silvia - Seduta pomeridiana di mercoledì di lavoro al Rognoni incentrata sulla partita in famiglia tra titolari e riserve. Dopo gli iniziali esercizi muscolari, i primi si sono imposti con 3 reti siglate da Defrel e doppietta di Rodriguez. Nel 3-5-2 schierato davanti a Rossini, probabilmente ci sarà proprio lo spagnolo a far coppia con Succi in vista della Reggina. Hanno recuperato Coppola e pure Galli, consentendo una maggiore disponibilità in mediana, in concomitanza al rientro di Cascione di martedì. Sono stati aggregati i Primavera Iglio e Gabrielli.
Hanno proseguito i rispettivi programmi di lavoro gli infortunati: Almici, Camporese, Campagnolo, Coser ed Ingegneri. 
Oggi allenamento alle ore 14.30. 

Sono passate meno di 48ore e la bomba esplosa del nuovo filone del calcioscommesse legato alla Procura di Cremona ha mietuto le prime vittime in termini di arresti. Nuove perquisizioni, nuovi interrogatori per tutto ciò che col pallone vero e proprio non riguarda affatto. Ma in Italia, e non solo, ormai fa parte dell'ordinaria amministrazione.
Non prendiamo in considerazione gli indagati, molti dei quali romagnoli e soprattutto degli arrestati. A noi tifosi non compete. Ma ciò che compete è l'intromissione del Cesena Calcio. Infatti sarebbero 3 le gare sotto la lente degli inquirenti (in un totale di 53 gare in fase di studio), mentre 30 sarebbero le compromesse complessive. Se 30 sono state effettivamente alterate, per le 50+3 si va a caccia di indizi.
Il Cavalluccio è chiamato in causa per Brescia - Cesena (2-1), Bari - Cesena (forse la sconfitta che ha fatto più clamore per come è maturata) e la vittoria sulla Juve Stabia (3-1) al Manuzzi a sancire la salvezza dei romagnoli.
Dai capi dello stato maggiore del Cesena però sono arrivate pronte smentite e assoluta estraneità. I tifosi però hanno sempre il cuore in gola.

BRESCIA - CESENA 2-1 (clicca qui per rileggere la sintesi del match). C'è poco da commentare. Le Rondinelle sono state nettamente superiori agli uomini del Cavalluccio. Questa gara ha chiuso definitivamente le flebili speranze playoff dello scorso anno. Il primo tempo si è concluso con un clamoroso vantaggio ospite, poi però c'è stata la rimonta.

CESENA - JUVE STABIA 3-1 (clicca qui per rileggere la sintesi del match). La gara che ha definitivamente portato alla salvezza dei bianconeri anche se era nell'aria già da un po' di tempo. Qualche strano pensiero potrebbe venire per la mancanza di entusiasmo degli ospiti, ma loro già erano tranquilli mentalmente.

BARI - CESENA 2-1 (clicca qui per rileggere la sintesi del match). Delle tre gare prese in analisi forse è quella più scottante. A tavolino, pare, che sarebbe dovuta finire con un pareggio e col Cesena in vantaggio con Morero (rigore fallito da Succi), il Bari recupera in extremis il risultato. Proprio nel finale c'è qualche scaramuccia tra i giocatori e da tifoso, perdere una partita del genere, sembra un po' che ci sia la puzza di combine. Pare che qualcuno abbia da ridire sull'andamento della gara e prima dell'angolo decisivo c'è qualche parolina tra i giocatori. Fatto sta che poi il Bari rimonta le due reti... Ad ognuno il suo giudizio, anche quello della Procura.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti