sabato 2 novembre 2019

Vigilia Fermana - Cesena 13° giornata Serie C 2019/2020


Il mese di ottobre ha regalato solo pareggi e sconfitte ai bianconeri, l'augurio è che nella nebbia novembrina ci siano risultati migliori. Nella tredicesima giornata del girone B di Serie C il Cesena affronterà la Fermana allo Stadio Bruno Recchioni.

Le ultime dai ritiri dei club
FERMO - Il tecnico Mauro Antonioli, globetrotter delle panchine romagnole, è approdato qui a seguito dell'esonero di Flavio Destro: il mandato dell'ex difensore del Cesena durava dal marzo 2016. A quota 12 come il Cavalluccio, i gialloblu sono reduci dalla vittoria per 0 a 1 sul campo del Rimini. In porta andrà Palombo, favorito su Gemello; Scrosta, Manetta e Sperotto per due maglie in difesa; ballottaggio Isacco e Spersia in mezzo al campo, Rolfini e D'Angelo destinati a sostituire gli infortunati Liguori e Petrucci; Cognigni titolare da numero 9 con Maistrello pronto a subentrare.

CESENA - Modesto ha confermato il posto dopo il pareggio agrodolce di Ravenna, ora serve una prestazione convincente per tutto l'arco della partita. Infortunat Cortesio, il cesenate Brunetti è stato colpito da un lutto familiare, Russini è in rodaggio, De Feudis venerdì si è allenato a parte ma sarà titolare. Rosaia avanti rispetto agli 'ombrosi' Valencia e Franco. In difesa ritrova posto Brignani dal 1' e Sabato non al top va in panca. Franchini sostituirà Capellini a destra, confermato Valeri sul fronte opposto. In attacco Butic con Borello e Zerbin a ruotargli attorno.

Le probabili formazioni
Fermana (4-2-3-1): Palombo; Iotti, Manetta, Comotto, Scrosta; Isacco, Urbinati; Rolfini, D'Angelo, Bacio Terracino; Cognigni. All.: Antonioli.

Cesena (3-4-3): Agliardi; Ciofi, Brignani, Ricci; Franchini, Rosaia, De Feudis, Valeri; Borello, Butic, Zerbin. All.: Modesto.

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria
Assistenti: Fontemurato - Salama
Meteo previsto: cielo coperto, 19°

I precedenti
Fermana e Cesena si affrontano al Recchioni per la terza volta nella loro storia. Il primo precedente risale al campionato di serie B 1999-2000, terminato 1-0 per i padroni di casa. L'altra sfida appartiene alla stagione successiva nella Coppa Italia di Serie C: la partità fini 1-4 per i bianconeri.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti