BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

venerdì 26 aprile 2019

L'ultima di Biondini all'Orogel Dino Manuzzi

Qui Villa Silvia - Ranghi completi e serrati nel venerdì di lavoro al centro sportivo Conte Alberto Rognoni per il Cesena capolista del girone F di Serie D. A riposo è rimasto il solito Ciro De Angelis che a questo punto può dire di aver concluso la propria parentesi in bianconero ad appena due giornate dal termine della stagione.
Mister Angelini e il Cavalluccio mantengono 3 punti di vantaggio sul Matelica ma i gettoni in palio sono ben 6, troppo poco per far stare tranquilli anche i più ottimisti. Apertura di giornata nuvolosa con riscaldamento, tattica e partitella finale decisa dall'unico gol di Brenton Tola.
Sabato mattina è prevista la rifinitura allo stadio dove è indetto il ritrovo per caricare il Cavalluccio da parte dei gruppi organizzati della Curva Mare. Intanto sono 5670 i tagliandi venduti, infatti gli abbonamenti non saranno validi.

Domenica contro il fanalino di coda Castelfidardo, sarà l'ultima gara di Davide Biondini tra le mura dell'Orogel Stadium Dino Manuzzi. Questo il suo messaggio al popolo bianconero che tanto lo ama.
"Quel giorno speciale è arrivato.. domenica sarà la mia ultima partita all'Orogel Stadium Dino Manuzzi.
Quel posto magico dove tutto è iniziato, dove un bimbo di 6 anni che vestiva i colori bianconeri per la prima volta sognava un giorno di poter giocare.. Li dentro erano custoditi quasi tutti i miei sogni e tanti come per magia si sono realizzati.. L'esordio tra i grandi, il primo gol sotto la curva mare, la maglia della nazionale.. sarà un ultimo saluto a quel rettangolo verde, perché quello stadio, quella curva e quella gente rimarranno per sempre la mia casa e la mia famiglia!
Un grazie di cuore e un abbraccio a tutte quelle persone che mi son state sempre vicino e che hanno fatto si che tutto questo potesse accadere, spero che quella di domenica sia una giornata speciale anche per voi!!".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti