venerdì 5 aprile 2019

Cesena senza Ricciardo, in campo Capellini?

Qui Villa Silvia - Giornata nuvolosa e arcigna con qualche goccia di pioggia al Rognoni. A poche giornate dalla fine, il Matelica sta mettendo grande pressing ai bianconeri che sono in grossa difficoltà dopo lo 0-0 di Campobasso. Con il distacco ridotto a due punti, la testa balla e la paura avanza ma non bisogna farsi prendere dal panico.
Angelini domenica non potrà schierare Giovanni Ricciardo, squalificato per tre turni dopo la gomitata nella gara pareggiata per 0-0 col Campobasso. Come cambierà il reparto offensivo? Le opzioni sono le seguenti: spostare Alessandro al centro ed affiancargli Munari e Tortori, oppure arretrare Munari (per tenere un under in forma in campo) e mettere nella mischia uno tra Tonelli e Capellini, forse meglio quest'ultimo per utilizzare la propria fisicità. Il vice De Angelis è ancora indisponibile, ma caricarsi ora la squadra sulle spalle non è facile. Servirà con il Montegiorgio tutta l'attenzione e la compattezza possibile per tornare alla vittoria che manca dalla gara con l'Isernia e anche il pubblico dovrà fare la sua parte, come sempre.
In campo venerdì dopo il riscaldamento, è stato ripassato il piano tattico con un 11 vs 0 tattica, per chiudere una partitella di appena 10 minuti. De Angelis lavora a parte, tutti gli altri in gruppo, compreso Benassi che aveva rallentato i giorni scorsi. Sabato seduta di rifinitura mattutina e poi conferenza stampa di Angelini.

1 commento:

  1. Bisogna cambiare modulo e passare a due punte più vicine. 4-4-2 o 4-3-1-2. Nessuno dei disponibili ha le caratteristiche per fare l'ariete centrale in un tridente con due larghi.

    RispondiElimina

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti