BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

venerdì 4 maggio 2018

Perticone: "Siamo padroni del nostro futuro"

Qui Villa Silvia - Ultimo allenamento al Centro Sportivo Conte Alberto Rognoni nel pomeriggio di venerdì. La rosa ha lavorato unicamente sul campo sintetico principale cominciando con alcuni esercizi sulla cura della velocità e tiri in porta verso i portieri bianconeri. Nella seconda parte gli uomini di Fabrizio Castori si sono dedicati a un lungo lavoro tattico con nozioni tattiche per reparto e di squadra. La partitella conclusiva disputata su spazio ridotto - terminata con il risultato di 5 a 2 - ha chiuso la giornata. La preparazione al derby casalingo con il Parma di domenica pomeriggio si concluderà con la consueta rifinitura a porte chiuse presso l'Orogel Stadium Dino Manuzzi, inizio alle ore 11:00 di sabato; a seguire è prevista la conferenza stampa del mister e la comunicazione della lista dei convocati.

Romano Perticone è intervenuto ai microfoni di TeleRomagna. L'esperto difensore in forza al Cavalluccio ha fatto il punto sullo stato attuale della squadra: "Sicuramente la classifica è sotto gli occhi di tutti, le ultime partite disputate sono state ottime.  Le premesse sono cambiate sin dal match con l'Empoli quando erano arrivate buone risposte nonostante la sconfitta ma da lì è aumentata l'autostima nello spogliatoio".
L'ex Trapani affronta il futuro prossimo con fiducia: "I tre incontri che restanto sono chiaramente importantissimi. E' il momento più delicato della stagione ma abbiamo sempre dimostrato spirito di sacrificio. La predisposizione a lottare è utile, soprattutto per le compagini che si trovano in zona salvezza".
L'attenzione è rivolta solo al campo dove gioca il Cesena: "Noi non guardiamo gli altri, ora arriva il Parma, loro devono conquistare la serie A ma dovranno fare i conti con altre squadre. A noi non interessa, allo stesso modo noi non dobbiamo preoccuparci delle contendenti per le permanenza in categoria, occorre solo fare punti. Il futuro è nelle nostre mani".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti