Bianconeri in Festa e 4° Memorial Benedetti
Qui Villa Silvia - Seconda giornata di riposo per i bianconeri dopo la vittoria impartita al Fano sabato con la rete di Jallow. Spazio quindi al mercato con la ripresa degli allenamenti al Rognoni imposta per martedì 1 agosto, ma anche a tanti appuntamenti interessanti. Dal 3 al 5 agosto e serata del 7 (a causa della Coppa Italia il 6 contro la Sambenedettese che ha vinto 2-0 con la Lucchese nel primo turno) presso Case Castagnoli andrà in scena la tradizionale festa degli ultras bianconeri dove tra la lotteria e musica dal vivo sarà possibile cenare e bere in compagnia. Tappa fissa dove certamente non mancheremo, così come il 4° Memorial Corrado Benedetti, ex bandiera del Cesena. A San Vittore l'8 agosto presso la Festa dello Sport del paese verrà disputato un torneo di calcio a 5 con raccolta fondi da destinare in beneficenza.

Notizie calciomercato. E' la settimana di Laribi. Il centrocampista passerà dal Sassuolo al Cesena dove tra oggi e domani firmerà un contratto di 3 anni o un biennale con opzione per il terzo anno.
La situazione legata ai portieri è da decifrare. Bardini è rotto, Melgrati è attualmente il dodicesimo, Agliardi è il titolare. Il tecnico Camplone ritiene quest'ultimo un'alternativa da utilizzare in caso di emergenza e ha già richiesto a Rino Foschi un estremo difensore esperto. Il Cesena ha in mano l'ok del Palermo per l'acquisto dl giovane Fulignati a titolo definitivo, giocatore promettente ma non proprio il profilo richiesto dal mister. Nelle ultime ore il portiere Viotti del Giana Erminio è stato accostato al Cavalluccio, tuttavia non pare il nome giusto per la casacca numero 1.
Rigione sempre più vicino al ritorno con i bianconeri. Il difensore è stato avvistato in città in questi ultimi giorni, oggi pomeriggio anche, e lascerà il Chievo in prestito. L'ingaggio resta l'unico vero intoppo della trattativa e potrebbe allungare i tempi che portano all'ufficialità. Se dovesse saltare l'arrivo di quest'ultio il Cesena correrà ai ripari cercando un altro centrale: l'ultimo nome uscito è quello di Del Fabro, classe '95 neo acquisto juventino ed ex Cagliari.
A centrocampo si guarda al perugino Rizzo per completare un reparto che, a maggior ragione con l'arrivo di Laribi, vedrà le cessioni del trio Varano, Schiavone e Tabanelli rispettivamente verso Fano, Lecce e Padova.

1 commento:

  1. E' da un po' che non si iniziava una stagione tra segnali così altamente preoccupanti. La mancanza di sintonia tra le parti, ad esempio, è allarmante. Foschi-Camplone: ma le strategie di mercato le fanno insieme? Vedi De Luca, vedi Fulignati... Lasciare andare Capelli e non sapere dove andare a parare x sostituirlo. Solo alcuni esempi.

    A un mese dalla fine del mercato ci manca ancora l'asse portante della squadra: portiere, centrale di difesa, regista e centravanti.

    E gli altri sono per lo più una banda di ragazzini con tre presenze in croce alle spalle.

    Che tristezza. Spero di sbagliarmi.

    Laribi è da un mese che arriva 'tra oggi è domani'. Poi fara' schifo fino a marzo come l'anno scorso.

    RispondiElimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha