CESENA - FANO 1-0 (72' Jallow)

IL RACCONTO DELLA GARA

Primo incontro stagionale del Cesena all'Orogel Stadium Dino Manuzzi per l'amichevole contro il Fano allenato dal mitico Agatino Cuttone. Crimi prende i galloni da capitano, Esposito guida la difesa e in campo si vedono i giovanissimi Maleh e Farabegoli dal 1'. Gioco stagnante a centrocampo per i primi venti minuti, la noia viene interrotta da Germinale al 22', bravo a sfruttare un passaggio errato di Crimi: tiro deviato in corner. Torelli pericoloso di testa al 28', Agliardi para. Cesena bloccato e non pervenuto davanti al portiere avversario Miori. Finalmente emergono i bianconeri: al 31' Maleh dal limite, il rasoterra è toccato e va in angolo. Al 42' Exlu Shala impegna Agliardi, sfera respinta sul fondo. Partita avara di emozioni, Cesena sulle gambe e assai impreciso sia in attacco che nei paraggi della propria area: Crimi peggiore in campo. Il Cavalluccio brillante delle prime tre prove è un ricordo. 
Cambi a ripetizione all'intervallo, solo Maleh e Farabegoli non vengono sostituti (unico bianconero in campo per tutto il match): si vede il figliol prodigo Donkor, ufficializzato pochi giorni fa. La ripresa si accende al 58' con la combinazione Kone-Fazzi-Vita, quest'ultimo calcia addosso al gigante Thiam Ngagne. Si vede il Cesena al 70', tiro fuori di Mordini. Cesena gol al 72': Jallow sfrutta l'indecisione della difesa marchigiana e insacca! Il match si addormenta e non regala più sussulti. 1 a 0 il risultato finale, prestazione meno briosa rispetto a quella offerta contro il Teuta: c'è ancora tanto da lavorare in vista del turno di Tim Cup in programma domenica 6 e dell'avvio di campionato previsto a fine agosto.

PAGELLONE
Non disponibile


INTERVISTE POST PARTITA

Non disponibile

1 commento:

  1. Beh dai, battere la Juventus fa sempre piacere.

    RispondiElimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha