Scontro nel zona rossa, i tre punti possono dare una boccata d'ossigeno. Allo Stadio Domenico Francioni scenderanno in campo Latina - Cesena (ore 20.30), che sarà in diretta televisiva su Sky Calcio 7. Puoi vedere la diretta streaming di Latina - Cesena cliccando qui.

La prevendita per il settore ospiti si è chiusa con 51 tagliandi venduti ai tifosi cesenati.
 

Senza Balzano, Rodriguez e Pompei, sono 21 i convocati di Camplone per la trasferta di Latina. I bianconeri subiranno un piccolo turn-over nel 3-5-2 partente, con il rientro di Schiavone in mezzo al campo dovrebbero affiancarlo Crimi e Garritano. A destra senza Balzano out per il problema al polpaccio dopo gli esami strumentali, dovrebbe partire Setola. In difesa si gioca il posto Ligi, che ha bisogno di riposo, Donkor è pronto. In alternativa l'ex Inter prenderebbe il posto di Perticone.

Tutti a disposizione per mister Vivarini ad eccezione dell'acciaccato Pinato che sarà aggregato alla squadra. I pontini ritrovano Roberto Insigne dopo il turno di squalifica, presente anche la vecchia volpe Corvia in posizione di centrattacco. Dubbio De Vitis - Bandinelli in mezzo al campo, titolare anche l'ex interista Mariga. Presente in difesa l'ex Dellafiore mentre il "dimenticabile" Nica è diretto in panchina.

Probabili formazioni
Latina (4-3-3): Pinsoglio; Brosco, Dellafiore, Garcia Tena, Bruscagin; Bandinelli, Mariga, Di Matteo; Buonaiuto, Corvia, Insigne. All.: Vivarini.

Cesena (3-5-2): Agliardi; Perticone, Rigione, Donkor; Setola, Garritano, Schiavone, Crimi, Renzetti; Ciano, Cocco. All.: Camplone.

Arbitro: Saia di Palermo
Assistenti: Caliari - Muto
Meteo: 12°, nuvoloso con possibile pioggia

I precedenti

3 precedenti tra le due squadre in Serie B, mai in altre categorie. Il bilancio è di un pareggio (0-0 nel 2013/2014), una vittoria bianconera nello spareggio play-off dello stesso anno per la promozione in Serie A (a segno Bruno, Defrel e Cascione). L'unico hurrà neroblu è giunto nello scorso campionato (1-0, rete di Corvia).

Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"Ho rivisto la partita con i ragazzi e hanno guardato gli errori commessi sabato con la Pro Vercelli. La partita è stata brutta, è mancata la prestazione e la voglia di giocare non si è vista. Abbiamo fatto troppo poco e ora affrontiamo il Latina che è nelle nostre stesse condizioni.
Non ho salvato nessuno e cerchiamo riscatto, in campo voglio vedere dare l'anima. In casa loro hanno perso poco, fanno molto pressing e giocano in maniera aggressiva. Davanti Insigne e Corvia sono giocatori veloci e rapidi. Nel complesso giocano un buon calcio, vogliamo riscattare la prestazione di sabato e non voglio vedere i lanci lunghi di sabato.
Io credo che venendo da 5 risultati utili, i ragazzi abbiano snobbato l'evento e ciò non deve accadere perché a noi servono punti e non c'è più tempo".

Vincenzo Vivarini
"Questa partita, come tutte le precedenti, è importante per il proseguio del nostro campionato. La lotta salvezza è allargata a tante squadre, gli scontri diretti mi piacciono perché devo lavorare poco sull'aspetto mentale, i giocatori sono già carichi.
Eccetto Pinato, tutta la rosa è a disposizione ed è un ottimo modo per fare la formazione giusta, le alternative mi stimolano nel cercare gli undici migliori da schierare dal primo minuto e i loro sostituti a match in corso.
Il Cesena ha ottenuto buoni risultati con il cambio modulo, Camplone sta operando ottimamente e la sua squadra si mostra quadrata e ricca di giocatori validi dal punto di vista tecnico. Sarà una partita difficile ma so di avere le armi giuste per affrontare ogni avversario".

2 commenti:

  1. Facciamo pena. Il 3-5-2, secondo me, non funziona. Forse aiuta Balzano e Renzetti, ma siamo sempre super-sbilanciati e concediamo troppi contropiedi. Ciano seconda punta si vede poco. Garritano da mezz'ala e' sacrificato. In piu' non ci sono cambi all'altezza.

    Con Drago il problema era di personalita'. Con Camplone ci sono enormi problemi tattici. Siamo migliorati in fatto di pericolosita' offensiva, ma siamo un colabrodo.

    RispondiElimina
  2. Con Drago era tutto un problema: Abbiamo perfino fatto piu punti di quanti ce ne meritavamo.

    RispondiElimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha