Posticipo della trentanovesima giornata che propone un antipasto play-off. All'Orogel Manuzzi scenderanno in campo Cesena - Pro Vercelli (ore 20.30) che sarà in diretta televisiva sul canale Sky Calcio 1. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Pro Vercelli cliccando qui.

Dalla biglietteria hanno fatto sapere che i tagliandi venduti sono stati 1016 di cui 36 nel settore ospiti riservati in Curva Ferrovia.

 

Rifinitura domenicale e serale all'Orogel Manuzzi e conclusione alle 20.30 circa. Sgambata finale in cui le sensazioni ultime che prevalgono è che Ciano sia dietro la coppia composta da Djuric e Ragusa. Tutto confermato come negli ultimi giorni in allenamento. Capelli rimane in vantaggio su Lucchini., Kone partirà titolare. Rientrano Sensi, Falco, Djuric, Perico. Out Caldara, Rosseti, Improta e Succi.

Tanti assenti in casa Pro Vercelli dopo una settimana un po' turbolenta. Foscarini deve fare a meno di Germano (stiramento), Castiglia, Forte. A parte Emmanuello, Bagni e Gatto che nemmeno son partiti per il ritiro romagnolo. Rientrano invece Mustacchio, Starita e Sprocati che era in dubbio. Ballottaggio tra Perna e Ridolfi a destra in difesa.

Probabili formazioni
Cesena (4-3-1-2): Gomis; Perico, Capelli, Magnusson, Renzetti; Kessie, Sensi, Kone; Ciano; Djuric, Ragusa. All.: Drago.

Pro Vercelli (4-3-3): Pigliacelli; Perna, Legati, Coly, Mammarella; Scavone, Budel, Ardizzone; Malonga, Marchi, Sprocati. All: Foscarini. 

Arbitro: Manganiello di Pinerolo
Assistenti: Del Giudice - Tolfo
Meteo: 15°, parzialmente coperto, vento moderato

I precedenti

Le interviste della vigilia
Massimo Drago
"Vogliamo rientrare nei play-off perché meritiamo di farne parte. Il destino ora dipende solo da noi ed è un pregio da far fruttare in tutti i modi.
La Pro Vercelli è una squadra fisica che spesso e volentieri sfrutta al meglio le palle inattive avendo un giocatore come Mammarella abile nei calci piazzati, quindi dovremo essere attenti e concentrati in queste situazioni. Nelle ultime partite sono riusciti a segnare con continuità ma è altrettanto vero che hanno quasi sempre subito goal; sono una squadra ostica capace di mantenere per tutti i 90° minuti una grande cattiveria agonistica, in conclusione sono un avversario da non sottovalutare".

Claudio Foscarini
"Ci sono diversi assenti ma guardiamo a noi perché dobbiamo proseguire sulla giusta strada, cioè quella di fare belle prestazioni. Col Cesena lunedì sarà un grande appuntamento. Stiamo andando avanti ma a piccoli passi. Ci manca il passo decisivo per farci scavalcare qualche posizione in classifica. Mancano 4 gare, se non riesce questo dobbiamo continuare in quello che abbiamo già fatto. Di buono abbiamo fatto tanto ma a Cesena occorrono punti. Il campo è difficilissimo perché le 14 vittorie sono ottenute in casa, dettano legge. E' double face perché in trasferta sono timidi. La piazza e l'ambiente rendono il Cesena un'altra squadra. Drago ha ritrovato tutti ma pazienza.
Abbiamo la mentalità giusta per salvarci. Occorrono più cattiveria e rabbia".

1 commento:

  1. Io farei giocare falco al posto di ragusa.

    RispondiElimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha