Qui Villa Silvia - Come previsto Emmanuel Cascione ha ricevuto la stangata dal Giudice Sportivo: salterà tre turni dopo la sceneggiata messa in onda al Curi contro l'Arbitro Abisso reo di averlo espulso. Un turno invece per Ciano, così Mister Drago dovrà ridisegnare nuovamente la squadra che vanta  la miglior difesa insieme a quella del Perugia (3 reti la passivo). Intanto contro il Livorno, sabato alle ore 15.00, salvo ricadute, ci sarà tra i pali il rientrante Agliardi che ha recuperato. In mattinata al Rognoni Mister Drago ha fatto svolgere una seduta fisica con fase tattica in campo. Dopo pranzo sono stati ripassati i movimenti dei reparti con partitelle a tema e quella finale è stata decisa da una rete di Succi. Out rimangono Improta, Tabanelli, Dalmonte mentre Valzania, Kone, Rosseti si sono allenati a parte. Da valutare Lucchini.
Per mercoledì è prevista una sola seduta Villa Silvia alle 15 con conferenza stampa di Stefano Sensi alle ore 14.00.

Il Resto del Carlino - Statua della discordia

Mentre c'è da pensare alla prossima elezione del Presidente che dovrebbe ancora essere Giorgio Lugaresi e da anche al pagamento dell'ultima tranche per quanto riguarda il debito nei confronti dell'FC Tokyo (per Yuto Nagatomo), a Cesena cade un'altra tegola. Si tratta del presunto mancato pagamento della statua intitolata ad Edmeo Lugaresi (pochi giorni fa l'anniversario) che spadroneggia la rotonda posta davanti al Centro Commerciale Montefiore. Il Cavalluccio enorme, per intenderci (ecco le foto dell'inaugurazione).
Secondo quanto indicato dall'edizione odierna de Il Resto del Carlino, lo sculture avrebbe promesso battaglia per riavere la statua se i 25mila euro non fossero accreditati sul suo conto (fino ad ora ne avrebbe ricevuti 5mila). Una cifra che sarebbe il valore della scultura, ma a memoria era stato detto che il pezzo esposto sarebbe stato donato al Comune, cosa poi indicata dal quotidiano.
In sintesi, chiunque delle parti abbia ragione, il Cavalluccio non potrà essere rimosso. Il Presidente Lugaresi, appresa la notizia ha però sconfessato sotto ogni aspetto il giornale e ha pronunciato su Facebook le seguenti parole: "Non comprerò più il Resto del Carlino...." e via dicendo. Il messaggio integrale è qui sopra. Sempre il quotidiano bolognese ha anche provato a loro dire, a contattare Lugaresi prima di fare uscire il pezzo, ma il patron a quanto si legge dal luogo di pubblicazione, è in Polonia, probabilmente per una battuta di caccia. Seguiranno certamente aggiornamenti.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha