L'antipasto di Serie B è servito. Entrambe le sfidanti sono già retrocesse e già si pensa alla prossima stagione. All'Orogel Stadium Dino Manuzzi scenderanno in campo Cesena - Cagliari (ore 15.00) che sarà trasmessa su Sky Calcio 5. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Cagliari cliccando qui.

Poco appeal alla gara per la prevendita. Appena 806 i tagliandi staccati a venerdì sera di cui 27 per il settore ospiti. La Curva Ferrovia sarà desolata come non mai e tanti i buchi presenti nei settori destinati agli abbonati bianconeri.


Sempre 4-3-1-2 per Di Carlo che perde in rifinitura Perico, spazio quindia Volta . Davanti a Leali ci saranno Renzetti a sinistra, in mezzo la coppia Krajnc Capelli a chiudere la cerniera. Nella mediana giocheranno ancora Cascione, De Feudis e molto probabilmente Tabanelli, panchina per il recuperato Mudingayi. Inamovibile Brienza alle spalle del caldo Defrel, lotta a tre per il posto da prima punta: Rodriguez in vantaggio su Djuric e Succi. C'è Magnusson in panchina mentre restano fuori per infortunio Cazzola e Marilungo oltre ai soliti Valzania, Giorgi e Pulzetti.

La squadra di Festa, al pari del Cesena, è aritmeticamente retocesso. Il modulo scelto da mister Festa è identico a quello dei romagnoli e dovrà fare i conti con le assenze di Pisano, Cossu, Donsah e Conti, inoltre restano in dubbio pure M'Poku e Avelar. In porta giocherà Brkic, i quattro di difesa saranno Balzano, Ceppitelli (ma Diakité scalpita), Rossettini e Murru. Centrocampo a tre composto da Dessena, Crisetig e in mezzo ed Ekdal. Joao Pedro sarà incaricato di accendere Farias e Cop terminali offensivi.

Probabili formazioni

Cesena (4-3-1-2): Agliardi; Volta, Capelli, Krajnc, Renzetti; Cascione, De Feudis, Tabanelli; Brienza; Defrel, Rodriguez. All. Di Carlo.

Cagliari (4-3-1-2): Brkic; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Murru; Dessena, Crisetig, Ekdal; Joao Pedro; Farias, Cop. All. Festa.

I precedenti
Sono 8 gli incontri in massima serie tra le due squadre che sono scritti negli annali. Il bilancio è di 4 vittorie bianconere (l'ultima nel 2010-2011 con rete di Jimenez) e 4 pari (l'ultimo coincide con l'ultimo confronto che terminò 1-1). In assoluto invece sono 17 volte gli incroci delle due formazioni (leggi qui il bilancio complessivo).

INTERVISTE PRE PARTITA

Domenico Di Carlo
"Il coinvolgimento del Cagliari nella lotta salvezza è stata una sorpresa per tutti. I sardi avevano una lunga esperienza nella massima serie e un organico di qualità. Noi abbiamo lottato fino alla fine, purtroppo rimane il rammarico per il fatto che nel momento più importante della stagione  non siamo riusciti a trovare le vittorie che ci servivano. Domani vogliamo onorare la maglia davanti ai nostri tifosi nell’ultima gara di campionato e ci servirà grande compattezza e concentrazione e cercheremo un risultato positivo a tutti i costi".

Gianluca Festa
"Abbiamo avuto bisogno di tempo per metabolizzare la retrocessione. Mercoledì andava già molto meglio. Ci sono due partite da giocare, vogliamo fare più punti possibile: è il modo migliore per congedarsi dal campionato. Per tutti, per chi resterà e per chi andrà via e avrà tutto l'interesse di lasciare un buon ricordo. Andiamo a giocare contro una squadra già retrocessa, ma che non molla, come ha dimostrato lunedì nella partita con il Napoli. Noi dovremo avere questo atteggiamento".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha