giovedì 8 agosto 2019

Cesena - Spal 2-3 6° Amichevole Estiva 19/20

Qui Orogel Stadium Dino Manuzzi - È calcio di agosto ma si parla di Serie A. A Cesena approda per la prima casalinga - grazie all'aiuto di Media Sport Event - la Spal. Gara vera fin dall’inizio e gli Emiliani passano al 7’ con Di Francesco dopo che la difesa bianconera si è fatta sorprendere. Il Cavalluccio, che proprio oggi è tornato in concessione per un altro anno sulla maglia dei bianconeri, risponde con il tiro corsa di Russini al 14’ che attraversa tutta l’area e per poco non si infila. Un minuto dopo Petagna in azione solitaria di sfondamento sigla il 2-0. Al 16’ non appena riparte il gioco da corner il Cesena accorcia con la capocciata perfetta di Sabato. Poi è Ricci al 18’ a spedire a pochi centimetri dal palo. Sfida a ritmi più bloccati fino al 35’ con Sarao che calcia a botta sicura dal limite ma un difensore devia la traiettoria in corner. Proprio nell’ultimo minuto di recupero prima Jankovic spedisce fuori da calcio da fermo e poi Sarao sfiora il pari con Berisha bravo a evitare il gol.
Si riparte con Petagna al 47', lo sparo finisce fuori di pochissimo. Dall'altra parte tocca a Borello che al 50' calcia sopra la traversa. Il passo del match rallenta vistosamente ma ci pensa Kurtic a risvegliarlo con la sassata al 61' che rimbalza sulla traversa. 64', Floccari pesca un pallone in area e al volo anticipa Valeri: 1-3 Spal. La partita è nei giri conclusivi ma il team allenato da Francesco Modesto si riprende. 84', Capellini si fa parare un tiro e Butic ci prova manda sul fondo. Il Conte De Feudis segna la seconda rete dei romagnoli all'88' rubando il tempo alla difesa spallina. Tre minuti di recupero e finisce la contesa. La Spal di mister Semplici ha la meglio su un Cesena comunque bravo a tener testa e a mostrare un gioco vispo al cospetto di avversari più dotati. Ci rivediamo domenica sera per la seconda partita di Coppa Italia di C in casa contro la Vis Pesaro.

E' notizia di giovedì pomeriggio: il Cavalluccio marino torna sulle maglie del Cesena! L'istanza presentata dal club al tribunale fallimentare di Forlì ha avuto esito positivo. Per un altro anno e per un costo di 18.000 euro lo storico simbolo del calcio cesenate potrà essere usato dai bianconeri che già dalla sfida di domenica sarà cucito sulle maglie da gioco.

Prosegue senza sosta la campagna abbonamenti per il campionato di Serie C 2019-2020: giovedì sono stati effettuati 315 rinnovi, il totale ora ammonta a 3.780. La fase di prelazione terminerà sabato pomeriggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti