martedì 26 febbraio 2019

Munari ai box

Qui Villa Silvia - Mesto ritorno in Romagna per il Cavalluccio, uscito sconfitto dal campo della Recanatese: la rete di Tortori non è bastata a ribaltare l'uno-due realizzato da Borrelli. La lunghissima striscia di risultati utili consecutivi - ben quindici - è terminata contro quella compagine che già nella sfida del girone d’andata aveva conquistato tre punti al cospetto dei bianconeri. La testa della classifica è ancora di proprietà indiscussa del Cesena, forte di cinque punti di vantaggio sul Matelica: i marchigiani non hanno più perso un colpo dopo la caduta di metà gennaio all’Orogel Stadium Dino Manuzzi mantenendo un passo di percorrenza inarrestabile. Quello che conta per i ragazzi di mister Angelini è che il passo falso di domenica serva da lezione per i restanti nove turni di campionato. Nel prossimo turno con l’Isernia torneranno disponibili sia capitan De Feudis che bomber Ricciardo, due pedine imprescindibili la cui mancanza al Tubaldi di Recanati si è fatta sentire.
La preparazione per il match di domenica è cominciata con il primo allenamento settimanale svoltosi martedì pomeriggio al Centro Sportivo Conte Alberto Rognoni. La squadra ha effettuato una seduta divisa tra una parte atletica ed una tecnica. A fine giornata è stata giocata la consueta partitella a campo ridotto. Sessione personalizzata per l'affaticato Biondini mentre Tonelli e Munari hanno sudato in palestra: quest'ultimo nella rifinitura di sabato aveva accusato un fastidio muscolare che dovrebbe essere smaltito in 10/15 giorni. Mercoledì pomeriggio è previsto un nuovo allenamento sempre a Villa Silvia.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti