mercoledì 6 febbraio 2019

Alessandro guida gli assist

La seduta è cominciata con un riscaldamento seguito da esercizi di forza. Nella partitella di fine giornata sono andati a segno Alessandro, Tortori (a secco da diverso tempo ma comunque sempre prezioso in zona offensiva) e De Angelis (ancora a quota 0, potrà sbloccarsi quando potrà giocare con più continuità). Sessione personalizzata per gli infortunati Biondini, Benassi e Andreoli. Non sarà della sfida lo squalificato Valeri, al suo posto Marfella. Influenzato Rutjens.
Angelini quindi dovrà mischiare nuovamente le carte per mettere 11 giocatori in campo, ma tra i totem Ricciardo capocannoniere, De Feudis e Biondini in mezzo al campo, Agliardi una sicurezza tra i pali, c'è anche Danilo Alessandro. Il numero 10 è l'assistman della squadra con 15 passaggi decisivi per i compagni in stagione che si sommano alle 9 reti realizzate. La promozione è ancora lontana ma l'esterno (terzo marcatore del Cavalluccio) darà il suo contributo fondamentale da qui alla fine per il gruppo. Alessandro crea e Ricciardo finalizza, questo è il leit motiv. Un giocatore di categoria superiore: dribbling e velocità, tecnica e senso tattico sono le caratteristiche migliori. Ancora "pulito" da infortuni, un'arma potente in mano di Angelini anche per la prossima gara, quella contro un Santarcangelo in difficoltà che sta sprofondando nei bassifondi.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti