BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

giovedì 6 dicembre 2018

Viscomi, Tonelli, Fortunato: "Giocare a Cesena è un sogno"

Qui Villa Silvia - Cielo plumbeo sulle colline cesenati nel pomeriggio di giovedì per il terzo allenamento settimanale. Prosegue la preparazione in vista dell'appuntamento di sabato quando i ragazzi di Beppe Angelini affronteranno la Vastese all'Orogel Stadium Dino Manuzzi in orario d'aperitivo con il calcio d'inizio previsto alle 18:00. L'inizio di seduta ha visto la suddivisione della squadra in due gruppi che ha effettuato in alternanza vari esercizi tecnico-tattici. Niente partitella, bensì calci di punizione e tiri in porta per concludere la giornata di lavoro. Rientro regolare in gruppo per Casadei, già guarito dalla botta alla coscia rimediata domenica scorsa con il Montegiorgio. La rifinitura è fissata per venerdì alle ore 14:30 a Villa Silvia, in seguito il mister andrà in conferenza stampa e sarà diramata la lista dei convocati per la sfida di sabato.
Nel frattempo è stato confermato l'orario della partita tra Cesena e San Nicolò Notaresco: come da comunicato della LND, l'ennesimo match infrasettimanale comincerà alle ore 20:30.

UFFICIALE - Il Cesena FC apre le porte anche in uscita. Tre cessioni in serie D per i bianconeri: il centrale difensivo Claudio Cola passa a titolo definitivo al San Marino, il compagno di reparto Apostolos Stikas si trasferisce al Mezzolara con la formula del prestito e il figlio d'arte Davide Bisoli è stato ceduto al Classe.

Giovedì mattina sono stati presentati alla stampa Francesco Viscomi, Simone Tonelli e Jacopo Fortunato, ovvero i tre nuovi acquisti del Cavalluccio, accompagnati dal ds Alfio Pelliccioni.
Viscomi, titolare domenica scorsa non nasconde l'emozione: "E' meraviglioso, dopo la chiamata del Cesena non ho dormito per molte notti. Non potevo dire di no.
Le responsabilità? Sono evidenti, è il mio lavoro. So far partire il gioco dalle retrovie ma mi affido bene anche ai lanci lunghi.
Nelle scorse settimane ho conosciuto Ricciardo e Zammarchi durante la cura di un infortunio e mi hanno parlato molto bene della squadra, sono stato anche allo stadio con la Savignanese: i tifosi mi hanno colpito".
L'ex forlivese Tonelli conosce bene la piazza: "Qui ho concluso il settore giovanile e torno coronando il sogno di indossare la maglia della prima squadra.
Angelini è un intenditore di calcio, assieme a lui ho conquistato la serie C a Santarcangelo: fa rendere la sua rosa al massimo.
Come è lo stadio? Incredibile, l'avevo già provato qualche settimana fa con il Forlì e finalmente ora posso averlo dalla mia parte.
Sono un ex del Matelica, il loro primo posto è meritatissimo. Il presidente e la rosa hanno grandi ambizioni e saranno il nostro avversario principale fino all'ultima giornata".
Esordio da subentrato e gol per Fortunato nell'ultima partita: "La mia marcatura è valsa la vittoria, una gioia immensa. Ora non vedo l'ora di giocare al Manuzzi, è una grande occasione per la mia carriera e intendo vincere il campionato.
Sono una mezzala con buone doti offensive, gioco la palla e tento molto spesso gli inserimenti. La mentalità della squadra mi aiuterà a segnare tanto.
Come vedo la rosa? L'avevo incrociata quando ero a Pineto, è forte ma ha faticato in quell'occasione. Il livello del campionato è molto alto, ormai ha la stessa difficoltà della serie C."

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti