BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

domenica 2 dicembre 2018

Montegiorgio - Cesena 1-2 15° giornata Serie D 18/19

MONTEGIORGIO CESENA 1-2 (48' Capellini, 71' Marchionni, 73' Fortunato)

Sintesi
Nella 15° giornata di Serie D il Cesena scende sul neutro di Monte San Giusto per affrontare il Montegiorgio, il cui stadio non è omologato. Il Cesena schiera il 4-2-3-1 con il neo arrivato Viscomi al centro della difesa. I bianconeri fanno subito la partita, la prima conclusione a lato è di Valeri da calcio da fermo dalla distanza al 7’. La prima chance colossale è di Andreoli: Alessandro sfonda all’8’ a destra, la mette in mezzo per Tola che lascia ad Andreoli. Il rigore in movimento però non va in porto! Occasionissima sprecata. Si passa all’11, Valeri scalda il sinistro dalla distanza, la fiondata è però imprecisa. Buon Cesena ma la precisione ancora manca. I ritmi calano, ma si passa al 23’: sfonda ancora Valeri a sinistra, appoggia per Andreoli ma il tiro a botta sicura va in corner. Il Montegiorgio si fa vedere al 25’ in maniera pericolosa perché Sbarbati serve Albanese e di destro Benassi devìa sopra la traversa! Ottima occasione per i locali, Cesena salvo. Regge il Montegiorgio, con i bianconeri impegnati a sfondare nella doppia occasione al 36’. Prima Ciofi anticipa in uscita Perfetti ma Biasiol salva a pochi passi dalla linea di porta, poi nel proseguire Andreoli non centra lo specchio. Cesena che gioca nella metà campo degli avversari ma non trova la chiave di volta. Si va negli spogliatoi senza recupero sullo 0-0. Nella ripresa il Montegiorgio è più aggressivo ma è il Cesena al 48’ ad andare in vantaggio! Valeri sfonda a sinistra, la conclusione impegna Perfetti, la palla carambola su Capellini che a porta vuota insacca l’1-0! Finalmente!! Primo cambio per i locali: fuori Sbarbati al 57’ per Marchionni. Si alzano i giri per i biancorossi, il cesena si difende e Angelini innesta Fortunato per l’esordio, out il marcatore Capellini al 64’, poi Calamita sostituisce Ciarmela. Il Cesena si distrae, De Feudis perde forse la prima palla del campionato, Marchionni si beve Tola e Benassi e infila Agliardi per l’1-1. Incredibile, alla prima azione sotto. Si rifà però Tola, sfonda a destra, tiro cross con Perfetti che respinge corto, Fortunato infila di testa al 73’!!! Fuori proprio Tola per Tonelli al 75’, poi Casadei rileva Andreoli al 78’. Il Cesena è sempre in avanti, prende un contropiede incredibile due contro due, Benassi rallenta Albanesi ma Pellizzi alza alto con il solo Agliardi a difendere!!! Troppe disattenzioni! Nuovo cambio per Paci: fuori Del Moro per Tirabassi all’84’. Il Cesena sta sempre in avanti, Tonelli rifinisce bene per il rimorchio di Campagna, entra in area fino all’area piccola, il suo tiro cross non è però accompagnato in rete da Casadei all’88’! Match point fallito. Sono 4 i minuti di recupero, non accade più nulla e il Cesena vince in trasferta! Tre punti pesantissimi in virtà del ko del Matelica a Jesi per 1-0.

Il pagellone
Agliardi 6: solita storia, pochi interventi e un gol subito per colpe non sue.
Ciofi 5,5: niente da fare, il Cavalluccio deve attendere che torni Zamagni. Un centrale non può fare miracoli da terzino. MULETTO
Viscomi 6: meccanismi da rodare, oggi se la cava con qualche affanno.
Benassi 6,5: rimedia a due errori grossolani dei compagni. Perno e muraglia, elemento fondamentale per questa squadra.
Valeri 7: percorre il binario sinistro con ritmi insostenibili per gli uomini di Paci. Partorisce lo 0-1, mette le pezze in difesa. FLAGELLO DI DIO
De Feudis 5,5: regolare partita del Conte condita dall'erroraccio che regala il pari ai marchiani. Può capitare.
Campagna 6: dà briciole di fantasia a un gioco ancora stagnante. Angelini non può farne a meno.
Tola 6: non risolve il problema della corsia destra, punto debole del Cesena. Meglio in mediana, rimedia con la cavalcata e il pallone sporco che portano all'1-2.
Andreoli 6: intensità e costante movimento che compensano un paio di errori nelle conclusioni.
Capellini 6,5: tanto lavoro sulla fascia sinistra e la zampata che sblocca il risultato. Bene così.
Alessandro 6: ritrova la testa dimenticata in solaio con il Campobasso. Buone combinazioni con i compagni in attesa di tempi migliori.
Fortunato 6,5: entra e butta dentro il primo pallone utile. La decide lui con una giocata: decisamente un bel prologo.
Tonelli 6: brio e imprevedibilità. Tutto quello che mancava al Cesena è racchiuso nel numero 30.
Casadei sv

Angelini 6: i nuovi acquisti lo aiutano a portare in Romagna la vittoria. Impercettibili miglioramenti al di là del buon risultato. La promozione passa anche dalle sue scelte.

Curva Montegiorgio 6,5: ultras in tribuna dal 15' per una protesta legata alla questione stadio. Tamburi e cori, in 30 fanno una buona figura.

Settore ospiti Cesena 6,5: 300 al seguito, tifo non caldissimo che si risveglia nel finale con la squadra in vantaggio.

1 commento:

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti