BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

venerdì 5 maggio 2017

Prepartita Cesena - Novara 40° giornata Serie B 16/17

Giornata numero 40: una squadra in risalita e una in discesa. All'Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena scenderanno in campo Cesena - Novara (ore 15.00), che sarà in diretta televisiva su Sky Calcio 5. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Novara cliccando qui.

Dalla biglietteria non si conoscono ancora i numeri esatti di tagliandi venduti per i settori di casa e per la Curva Ferrovia.

 

La rifinitura del venerdì all'interno dello stadio ha partorito ventuno convocati nelle file dei padroni di casa. Esclusi gli squalificati Falasco e Ciano, non sarà del match nemmeno Balzano ancora alle prese con un'infiammazione muscolare. Out anche Agazzi, Cascione e Dalmonte. Presenti nell'elenco anche Rigione, Kone e Ligi, quest'ultimo ripresosi da un acciacco. Confermato il 3-5-2 mostrato anche a Cittadella. Cocco titolarissimo, al suo fianco ballottaggio tra il "leggero" Panico e l'altro centravanti Rodriguez. Sulle corsie esterno ci saranno Di Roberto e Renzetti.

L'ultimo allenamento prima del match contro i romagnoli ha chiarito le idee a mister Boscaglia. Il tecnico dei novaresi dovrà tener conto delle assenze degli squalificati Casarini e Dickmann oltre a quelle per infortunio di Scognamiglio e dell'ex di turno Cinelli; ritorna invece disponibile il centrocampista Bolzoni che potrebbe partire dal 1'. Abbondanza offensiva, Gianluca Sansone sarà alle spalle dell'ex under 21 Macheda e di Galabinov.

Probabili formazioni
Cesena (3-5-2): Agliardi; Perticone, Capelli, Ligi; Di Roberto, Garritano, Laribi, Crimi, Renzetti; Rodriguez, Cocco. All.: Camplone.

Benevento (3-4-1-2): Da Costa; Troest, Mantovani, Chiosa; Kupisz, Cinelli, Selasi, Calderoni; Sansone; Galabinov, Macheda. All.: Boscaglia.

Arbitro: Chiffi di Padova
Assistenti: De Troia - Cangiano
Meteo: 21°, nubi sparsi e possibile pioggia

I precedenti
Dieci precedenti tra Cesena e Novara in terra romagnola, sei di questi nell'attuale categoria. In totale i bianconeri hanno totalizzato cinque vittorie a fronte di due sconfitte (l'ultimo successo novarese fu nel 2012/2013, 1-4 il finale). Il match più recente risale alla stagione scorsa, 1-0 per il cavalluccio con rete di Ragusa.

Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"Gli avversari non sono in forma splendida ma non possiamo dimenticare l'organico che vanta giocatori di primo livello per la serie B: mai sottovalutare chi si affronta, a maggior ragione sul finire del campionato.
La vittoria ci darebbe la salvezza, il punteggio minimo in classifica per stare tranquilli si è alzato ma siamo stati capaci di aumentare il ritmo, potrebbe bastare anche il pareggio ma dobbiamo lasciare da parte la calcolatrice.
A maggio si può essere carichi o senza forze, il Cesena sta bene e ci stiamo allenando ancora con intensità, la mia squadra ha forza mentale e fisica".

Roberto Boscaglia
"Abbiamo coscienza degli errori commessi contro il Brescia, ognuno di noi vuole riscattarsi e cambiare pagina. Ci servono punti per garantire la salvezza e guardare un po' più in alto in classifica. Ho le mie colpe sugli ultimi risultati, ammetto di avere incontrato difficoltà nelle scorse settimane, il mio compito è quello di non sbagliare ma errare è umano.
Il Cesena non merita di lottare per la permanenza in B, gioca un buon calcio e ha elementi di qualità, saranno pericolosi anche senza Ciano.
Non penso al futuro prossimo, mi interessa solo la partita al Manuzzi, devo farlo per me e per la società: solo a fine campionato ragionerò con la dirigenza".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti