Ultima rappresentazione stagionale, arriva in Romagna una squadra che deve fare punti per assicurarsi il ritorno in massima serie. All'Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena scenderanno in campo Cesena - Hellas Verona (ore 20.30), che sarà in diretta televisiva su Sky Calcio 4. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Hellas Verona cliccando qui.

Dalla biglietteria fanno sapere che ai 10116 abbonati si aggiunto ben 5672 spettatori di cui ben 4116 biglietti rivervati alla Curva Ferrovia. Intanto la Curva Mare ha diramato un comunicato in cui si attende una vittoria: "Non accetteremo atteggiamenti rinunciatari o giocatori già in vacanza, per noi visto l’odio verso Verona questa sarà una partita DA VINCERE".

 

Ultima seduta di lavoro ufficiale per il Cesena. Dopo la rifinitura a porte chiuse Camplone ha chiamato a raccolta 24 giocatori contro l'Hellas. Convocati anche gli acciaccati Capelli, Perticone, Balzano e soprattutto Di Roberto. Potrebbero giocare uno scampolo di gara Bardini e Akammadu e indossare dal vivo la maglia bianconera. Con Cocco infortunato, mancheranno anche Vitale a Panico impegnati in estremo oriente con la Nazionale Under 20.

Pecchia ha raggiunto il ritiro romagnolo con 23 giocatori. Il Verona potrà accontentarsi del pareggio ma per avere la certezza occorrerà vincere se vorrà puntare alla Serie A diretta e sperare in un passo falso del Frosinone, terzo. Tira aria di turn-over ma l'infermeia è vuota in casa gialloblu. Sarà una vera e propria invasione con tantissimi tifosi al seguito.

Probabili formazioni
Cesena (3-5-2): Agliardi; Perticone, Capelli, Ligi; Balzano, Garritano, Laribi, Crimi, Renzetti; Ciano, Rodriguez. All.: Camplone.

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Romulo, Ferrari, Caracciolo, Souprayen; Fossati, Zuculini, Bessa; Luppi, Pazzini, Siligardi. All.:Pecchia.

Arbitro: La Penna di Roma 1
Assistenti: Rossi - Robilotta
Meteo: 20°, poco nuvoloso

I precedenti
Le due squadre si sono affrontate 25 volte in passato all'interno dello stadio cesenate con 12 successi bianconeri, 5 pareggi e 8 vittorie ospiti. L'ultimo precedente risale al campionato di A 2014-2015 e terminò 1-1 (Defrel e Gomez a segno); romagnoli e veneti si sono affrontati per l'ultima volta in serie B nel 2012-2013, in quell'occasione la partita finì 0 a 0.

Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"Il Verona si gioca qualcosa di importante mentre noi affrontiamo la partita a mente libera, già salvi. Con questo non dobbiamo avere cali di concentrazione perchè non voglio fare figuracce. Dovremo riscattare la gara dell'andata dove loro hanno svolto un match perfetto. La motivazione l'abbiamo e vogliamo finire in bellezza la stagione. Affrontiamo una squadra importante con Bessa e Pazzini che sono fondamentali, ma ci sono anche Luppi e Siligardi. Vedremo come si comporteranno sul sintetico.

Fabio Pecchia
"Arrivare a match così importanti è bello, dopo la gara col Carpi abbiamo il giusto entusiasmo e la giusta serenità. La squadra è matura e consapevole del valore di questa partita, non occorre parlare per motivare i ragazzi. Pensiamo solo al Cesena e a fare una grande prestazione. Tutto il resto sono interferenze inutili. Il Cesena è una squadra che è stata capace di uscire da un momento difficile, ed è arrivata dove è con la propria filosofia, con l'idea di calcio di Camplone. Penso sarà una gran bella partita. Hanno valori, provano sempre a giocare a calcio e vorranno fare la loro partita, come hanno fatto a Trapani".

1 commento:

  1. Il verona col pari è matematicamente in A. Sono in vantaggio negli scontri diretti col frosinone.

    RispondiElimina

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha