Qui Corso Sozzi - Le attività dell'A.C. Cesena non cessano mai, finita la stagione calcistica è già ora di pensare all'immediato futuro. Un primo incontro si è tenuto già nel tardo pomeriggio di ieri presso la sede di Corso Sozzi che ha visto la presenza del consiglio d'amministrazione. Poche indiscrezioni sono emerse dai partecipanti alla seduta, il presidente Lugaresi non ha rivelato nulla sull'esito della seduta mentre Rino Foschi, uno tra gli ultimi a lasciare gli uffici dirigenziali, ha espresso qualche pensiero in merito alla permanenza sulla poltrona da direttore dell'area tecnica. La questione del suo rinnovo è stato uno dei temi centrali e più concitati della giornata. Il contratto che lo lega al cavalluccio scade il 30 giugno, effettivamente non ci sono offerte da altre piazze ma l'intenzione primaria è quella di rivedere alcune garanzie economiche - sia personali che a livello di budget a disposizione - prima di sbilanciarsi verso la decisione definitiva che sarà presa in linea di massima entro i prossimi quindici giorni. Lo stesso Foschi domenica sera ha incontrato Andrea Camplone in un locale cesenate. I motivi per continuare il matrimonio ci sono ma al contempo una piccola parte di tifosi non ritiene sia necessario riconfermare il tecnico pescarese. Il condottiero della recente salvezza non è ancora certo di poter "ritornare in sella" a luglio, nei prossimi giorni ci saranno sviluppi e ulteriori incontri con i dirigenti del Cesena ma la volontà della dirigenza bianconera è quella di confermare il tecnico abruzzese, autore di un buon cammino in campionato da novembre ad oggi.
Sul fronte allenatore poi occorrerrà anche sperare in un nuovo "lavoro" per Drago, il cui compenso, insieme a quello del suo staff, peserà per tutto il 2017-2018. Inoltre in settimana la famiglia Batani, la dirigenza cesenate e il Sindaco Baccini di Bagno di Romagna si incontreranno per discutere del ritorno o meno ad Acquapartita per il ritiro.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha