BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

sabato 18 marzo 2017

Prepartita Cesena - Ternana 31° giornata Serie B 16/17

Sfida calda nelle retrovie, la vittoria vale oro vista la posizione in classifica delle due squadra. All'Orogel Stadium Dino Manuzzi si affrontano Cesena - Ternana (ore 17.30) che sarà in diretta televisiva su Sky Calcio 3. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Ternana cliccando qui.

La prevendita si è chiusa con 1185 tagliandi venduti di cui 151 riservati ai tifosi umbri.

 

Camplone ha diretto la rifinitura alle 16.30. Sono 21 i convocati al gruppo che ha quindi terminato il piccolo ritiro voluto dai giocatori. Assenti gli infortunati Cascione e Rigione, mentre Cocco è squalificato. Nell'elenco non compare Gasperi influenzato, mentre sono stati aggregati Pompei e Cavallari. Al centro della difesa dovrebbe tornare Capelli, con Perticone che sarà preservato in panchina. Spazio quindi a Donkor e Ligi. A centrocampo dovrebbe riprendere il suo posto Balzano, con Kone, Schiavone e uno tra Crimi e Garritano. In avanti Rodriguez è in vantaggio su Panico con Ciano.

La rifinitura ha permesso al neo tecnico degli umbri Fabio Liverani di chiarire le idee dato che dispone di una rosa con giocatori validi per la categoria. Sissoko ha risolto il contratto con la Ternana dopo meno di un mese di permanenza. Dubbi in difesa: sfida tra Meccariello, Diakité e Valjent per due posti da centrale mentre Rossi e Germoni si candidano per un posto da terzino sinistro. Petriccione contende una maglia da titolare a Defendi e a Ledesma. L'ex Coppola potrebbe non giocare dopo il battibecco col mister al termine dell'ultimo match. Falletti trequartista dietro ad Avenatti e uno tra Pettinari e Monachello.

Probabili formazioni
Cesena (3-5-2): Agazzi; Donkor, Capelli, Ligi; Balzano, Kone, Schiavone, Crimi, Renzetti; Ciano, Rodriguez. All.: Camplone.

Ternana (4-3-3): Aresti; Zanon, Valjent, Meccariello, Germoni; Defendi, Ledesma, Di Noia; Falletti; Avenatti, Monachello. All.: Liverani

Arbitro: Serra di Torino
Assistenti: Avellano - Cangiano
Meteo: 16°, parzialmente nuvoloso

I precedenti
Sono 22 le gare giocate tra le due formazioni ripartite tra Serie A, B, C e Coppa Italia. Il bilancio è a favore del Cesena con 14 vittorie (l'ultimo precedente risale alla scorsa estate, 2-0 in Coppa), 7 pareggi ed una sola sconfitta (1971-1972, 0-2 il risultato). Lo scorso anno i bianconeri asfaltarono i rossoverdi con un poker di reti (4-0).

Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"E' una sfida da non fallire, una gara da dentro o fuori. I giocatori hanno chiesto e ottenuto l'anticipo del ritiro per stare insieme, parlare in quanto la situazione è difficile e per fare gruppo. I ritiri sono sempre compromettenti, io non credo siano utili perchè poi si rischia di esagerare. Invece così tra settimana i ragazzi sono stati in città tra la gente e si sono responsabilizzati.
Anche per la Ternana è una sfida fondamentale, dovranno avere coraggio mentre noi vogliamo avere la mente sgombera. Davanti sono temibili con Avenatti e Falletti. Veniamo da tanti piccoli passi falsi e ci servono i tre punti. Invece la formazione di Liverani viene da una vittoria importante, dovremo avere il piglio giusto. Non credo sarà una gara sporco, loro come noi cercano punti pesanti e il pari non serve. Pensiamo a noi stessi".

Fabio Liverani
"Sono contento del lavoro fatto in settimana, tutti sono stati disposti ad allenarsi intensamente, in questo gruppo che ho appena preso in mano sto vedendo professionalità e impegno.
Non dobbiamo fare calcoli, bensì pensare di andare in campo per ottenere risultati positivi e non sentirci mai appagati dopo un successo o demoralizzati dopo una sconfitta. Siamo consapevoli che la salvezza è un obiettivo raggiungibile solo se ognuno di noi riuscirà a dare sempre qualcosa in più, i mezzi per fare bene non mancano.
Il Cesena dispone di giocatori di ottima qualità, giovani che avranno un grande futuro ed elementi più esperti che conoscono molto bene la serie B. L’ambiente sarà stimolante per loro nonostante siano indietro in classifica rispetto alle previsioni di inizio campionato".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti