Qui Villa Silvia - Anno nuovo, riscatto inaspettato. Il Cesena esce vittorioso dal Mapei Stadium di Reggio Emilia ai danni del Sassuolo negli ottavi di finale di Tim Cup: nel prossimo turno i romagnoli affronteranno la vincente della sfida Roma - Sampdoria. I ragazzi di mister Camplone subito in campo questa mattina per una seduta defaticante dopo la sfida di ieri, da domani comincerà la vera e propria preparazione al match di lunedì al Curi di Perugia che coinciderà con il primo turno del girone di ritorno. In gruppo è rientrato Kone, a parte solo Capelli.

Nel pomeriggio del Rognoni, Rino Foschi ha presentato Andrea Cocco che ha fatto i primi commenti da neo bianconero.
"Sono felice di essere qui e di poter dare una mano. Io mi metto in discussione e voglio far cambiare idea a quelle persone che dicevano che non potevo stare in questa categoria. Ringrazio il Cesena, il Direttore e il Presidente. Sono qui per rilanciarmi ma la maglia da titolare devo guadagnarmela e mantenerla.
Il match contro il Sassuolo è stato ben condotto, abbiamo giocato e vinto contro una squadra di categoria superiore, ora guardiamo al campionato per uscire dalla lotta salvezza. Voglio dare il mio contributo ma non dirò quanti gol voglio fare.
Sono a disposizione del mister e della squadra, ancora ho pochi minuti sulle gambe ma sono felice del mio esordio, devo ancora migliorare molto. L'organico del Cesena è importante e credo il migliore delle squadre impegnate nella salvezza.
Il rigore di ieri? Io sono andato incontro alla palla e mi sono sentito toccare, quindi sono caduto e l'arbitro Rocchi ha dato il rigore.
Le mie caratteristiche? Io preferisco andare incontro alla palla piuttosto che sfruttare la profondità. Non c'è un modulo che preferisco tra 4-3-3 o 3-5-2".

Il commento del post partita
...e se il Cesena ci stesse prendendo in giro? Il cavalluccio inaugura l'anno nuovo regalandosi l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia, un obiettivo insperato a inizio stagione ma che a questo punto può dare fiducia all'ambiente bianconero dopo alcune settimane caratterizzate dalle pesanti critiche piovute sulla società (ancora alle prese con le maledette passività e costretta a vendere giocatori) e sulla squadra (incapace in campionato di uscire dal fango della zona retrocessione). Tutti allegri e tutti felici sì, ma a partire dalle 19 o poco più di ieri sera. Vitale incapace di fare un passaggio, Cinelli più timido di un adolescente alla prima volta con una ragazza, Rodriguez che sfrutta un'opportunità su mille: lo sfogo dei tifosi del Cesena sui social network era arrivato all'apogeo. Il momento di svolta, così come nella vita, arriva all'improvviso. Il 'rigorino' (ma regolare) concesso a favore e il gol di Ciano, è bastato poco per accendere il fuoco. A quel punto l'undici del cavalluccio si è ritrovato di fronte una squadra stanca e disorganizzata in campo, mister Camplone ha suonato la carica e la rete del vantaggio è arrivata da Laribi, di proprietà del Sassuolo e Godot dell'attuale stagione. Tutto vero, cari signori. E non veniteci a dire che "la Coppa toglie energie" e che "con Roma o Sampdoria si perde facile", tanto vale non tifare il Cesena.

Il triplice fischio
L'arbitro Rocchi ha diretto piuttosto bene l'incontro tra Sassuolo e Cesena 1-2. Gara non cattiva e piuttosto tranquilla. Gol regolari, sotto i fari il rigore di Cocco.
14' Gol annullato a Rodriguez per evidente off-side
27' tocco di mano di Rodriguez, giustamente segnalata
32' Ciano commette un tackle duro su Sensi
44' AMMONITO Dell'Orco per fallo su Balzano, i due si erano beccati in precedenza in uno scontro
50' Antei commette fallo su Vitale
57' Fallo di Adjapong su Ciano non sanzionato
58' AMMONITO Antei per fallo su Ciano
80' Contatto Antei-Cocco, l'attaccante è davanti e probabilmente viene calciato leggermente sul piede e cade a terra. Rocchi non ha dubbi ma le immegini non sono proprio significative
91' AMMONITO Perticone
Off-side: Sassuolo - Cesena 0-9
Extratime: 0' minuti nel primo tempo e 4' nella ripresa
Rocchi 6
Vivenzi 6 - Di Vuolo 6

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha