Secondo match contro una corazzata per i bianconeri. All'Orogel Stadium Dino Manuzzi scenderanno in campo Cesena - Cittadella (ore 15.00), che sarà in diretta televisiva sul canale Sky Calcio 6. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Cittadella cliccando qui.

Dalla biglietteria fanno sapere che sono stati venduti solo 686 tagliandi in prevendita, di cui 63 per la Curva Ferrovia destinata ai tifosi ospiti.
  

Sono solo 21 i convocati da Camplone. In infermeria stazionano i soliti Cascione, Capelli e Filippini. Squalificato Kone, al suo posto Cinelli tapperà il buco del reparto con Schiavon e Laribi. Unico dubbio in difesa: Rigione parte in vantaggio sullo scalpitante Perticone. Per il resto non ci saranno variazioni significative.

Mister Venturato deve ancora rinunciare a Pascali e Kouame col Cesena, a loro si aggiunge Chiaretti alle prese con una contrattura muscolare. Squalificato Bartolomei, in diffida Iori, Scaglia, Pelagatti e Pasa. Sono 18 i convocati dopo la rifinitura al Tombolato di sabato. Poca pressione e tante voglia di fare bene per una piazza che sta stupendo.

Probabili formazioni
Cesena (4-3-3): Agliardi; Balzano, Rigione, Ligi, Renzetti; Cinelli, Schiavone, Laribi; Ciano, Djuric, Dalmonte. All.: Camplone.

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Scaglia, Pasi, Benedetti; Iori, Lora, Maniero; Schenetti, Arrighini, Litteri. All.: Venturato.

Arbitro: Sacchi di Macerata
Assistenti: Raspollini - Robilotta
Meteo: sereno, 9°, vento debole

I precedenti
Sono solo 6 i precedenti tra Cesena e Cittadella al Manuzzi, tutti disputati dagli anni 2000 in poi. Il bilancio è nettamente a favore dei bianconeri con 4 vittorie (l'ultima 4 anni fa con il gol di Djokovic) ed due pareggi (come 3 anni fa con un bel 2-2). 

Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"Sembrerò pazzo ma voglio 12 punti nelle ultime 4 giornate. Dobbiamo alzare l'asticella perchè non voglio fare tabelle salvezze e non servono.
Col Cittadella è la gara giusta per tornare alla vittoria, la settimana è stata corta ma ci siamo allenati bene. A questa squadra non manca l'esperienza ma la cattiveria. Giochiamo come se fossimo a pari punti del Cittadella, invece siamo in ben altra posizione. Dovremo fare la partita domani contro un gruppo unito che gioca a memoria, per cui per batterli dovremo tenere ritmi alti. Il gioco e le mie idee in campo inizio a vederle, come successo a Benevento. Il nostro organico è forte, ma a fine gara voglio vedere la maglietta zuppa di sudore".

Roberto Venturato
"Qualche dubbio di formazione ce l'ho e lo risolverò solo domani prima della gara. Scendiamo sul campo del Cesena, difficile. La formazione è accreditata per salire in Serie A anche se ha avuto un inizio difficile. Il cambio allenatore non è mai semplice ma allo stesso tempo da quello scossone che porta a fare qualcosa in più.
Il sintetico? Ci sono molti campi del genere in B. Ci saranno situazioni di gioco diverse, rimbalzi, velocità palla ma non deve essere un alibi. Dovremo fare attenzione al pubblico, molto caloroso e che sostiene la squadra sempre".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha