Qui Acquapartita - Ripresa dei lavori a bordo del lago con una doppia seduta. Domani sera alle 20.30 verrà disputato il I° Memorial Silver Sirotti al Morgagni contro il Forlì.
Continua l'ormai lenta marcia per la campagna abbonamenti: il saldo ad oggi è di 6832 tessere staccate. Solo nella giornata di oggi ne sono state staccate 41.
Domani allenamento mattutino e partenza dopo pranzo per Forlì.

Poche parole per Michele Rigione che vuole cercare riscatto dopo una stagione in cui è maturata una retrocessione cocente.
"Spero di fare un buon campionato, questo è un treno importante per giocare nel calcio che conta. In carriera, soprattutto all'inizio ho commesso diversi errori di scelta.
Sono un difensore rapido, gioco soprattutto in mezzo e al bisogno posso muovermi anche da terzino destro. Non mi piace molto parlare di me stesso, vedrete cosa saprò fare in campo.
A Lanciano ho vissuto un'annata complicata, tutti noi giocatori eravamo dispiaciuti per quanto successo, abbiamo vissuto sulla pelle una retrocessione non meritata perché sul campo avevamo raccolto i punti per salvarci. Noi giocatori e allenatori poi troviamo una sistemazione, dispiace per i tifosi del Lanciano per come è finita.
La trattativa per venire a Cesena è stata rapida, è una grande piazza e non ho esitato nel venire in questa città. Il campionato di serie B è lungo, tosto e imprevedibile: noi punteremo alla parte sinistra della classifica facendo divertire il nostro pubblico.
Conosco Kone per aver fatto con lui un bellissimo campionato a Foggia, lo ritengo un giocatore molto forte e valido che può darci una grossa mano in questa stagione, in questo momento è in grandissima forma".

UFFICIALE - Carlo Crialese è passato in prestito al Bassano. Il giocatore tornerà il 1 luglio 2017. 

Notizie calciomercato. Tutto fermo in uscita per Djuric e Rodriguez. Il primo sembra il candidato a partire, ma ancora non vi sono offerte concrete. Senza liquidità l'affare Laribi è bloccato: il Sassuolo allungherà il contratto a Laribi fino al 2018 e poi arriverà in prestito in Romagna con obbligo di riscatto in caso di promozione e con opzione in caso di Serie B.
La pista Cinelli si è complicata moltissimo negli ultimi 3-4 giorni, anche il Pisa si è messo di mezzo. Il Chievo Verona infatti non vuole contribuire a pagare l'ingaggio e tantomeno darlo in prestito secco senza un "affitto". Il Cesena ha quindi chiesto Eramo alla Sampdoria, vecchia conoscenza di Drago.
Capitolo Foschi: il direttore potrà eventualmente firmare a gennaio col Cesena e non ora in quanto ha già militato in un club. L'addio al Palermo quindi pesa perchè la società era in Serie A e lui dovrebbe scendere in B. Prima però occorre sapere la sua volontà e soprattutto le condizioni di salute precarie.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha