BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

domenica 6 marzo 2016

Prepartita Cesena - Salernitana 30° giornata Serie B 15/16

Nuovo match serale per il Cesena che affronta la Salernitana nel Monday Night, posticipo della trentesima giornata. All'Orogel Manuzzi scenderanno in campo Cesena - Salernitana (ore 20.30) che sarà in diretta televisiva sul canale Sky Sport 1. Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Salernitana cliccando qui.


 

Il Cesena arriva al match contro la Salernitana priva di Cascione, out per 3 settimane, Garritano (2 settimane), Succi, il giovane Gasperi e Improta che conta i giorni al definitivo rientro in partita. Dubbi se partire col 4-2-3-1 o col 4-3-3 visto per larga parte a La Spezia. Se fosse la prima ipotesi a concretizzarsi, Kone potrebbe rifiatare, mentre Falco potrebbe partire dietro Djuric che era stato acciaccato in settimana insieme proprio al ghanese. In difesa tutto è confermato, con Lucchini che partirà dalla panchina per lasciare il posto a Capelli e Caldara.

I campani affronteranno il Cavalluccio con qualche defezione. Nei 20 convocati di Menichini, non sono presenti Franco e Ikonomidis: i due calciatori stazionano in infermeria. L'ex contestassimo Luca Ceccarelli è stato squalificato, spazio a Colombo. In panchina partirà probabilmente Pestrin, idolo della Curva Mare ai tempi di Castori. Qualche movimento nei titolari ci sarà: a sinistra come terzino ecco Rossi, dopo mesi tornerà in campo. Ritorno in mezzo al campo per Odjer, sugli esterni Zito e Gatto. Unico rebus quindi sembra il compagno di giochi di Coda: in vantaggio c'è Bus su Donnarumma.

Probabili formazioni
Cesena (4-2-3-1): Gomis; Perico, Capelli, Caldara, Renzetti; Sensi, Kessie; Ciano, Falco, Ragusa; Djuric. All.: Drago. 

Salernitana (4-4-2): Terracciano; Colombo, Bagadur, Bernardini, Rossi; Zito, Moro, Odjer, Gatto; Bus, Coda. All.: Menichini.

Arbitro: Baracani di Firenze
Assistenti: Bottegoni - Prenni
Meteo: sereno o poco nuvoloso, 6°, vento assente

I precedenti
Appena sei gli incontri assoluti e tutti in Serie B tra Cesena e Salernitana in terra romagnola. I bianconeri si sono imposti per 5 volte (l'ultima per 3-0 nel 2009-2010, doppietta di Schelotto e Matute). Un solo pareggio per 1-1 nel 2004-2005.

Le interviste della vigilia
Massimo Drago
"Il campionato di serie B è sempre stato imprevedibile ma quest’anno è ancora più equilibrato, il Como e il Lanciano sembravano spacciate già da mesi ma che invece oggi riescono a mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Puntiamo al terzo posto ma siamo consapevoli che affrontiamo un’ottima squadra composta da giocatori di valore soprattutto nel reparto avanzato. Sotto l’aspetto mentale siamo in grande crescita e l’abbiamo dimostrato anche martedì sera pareggiando in un campo difficile come quello di La Spezia.
Conosco bene Mister Menichini e mi aspetto quindi una partita aperta e combattuta, la Salernitana scenderà in campo con l’intento di aggiudicarsi i tre punti in palio.
Nella vita bisogna sempre migliorarsi individuando innanzitutto i propri difetti per poi provare a limitarli nel quotidiano. Quest’anno infatti curiamo maggiormente l’aspetto difensivo attraverso un lavoro specifico per reparto durante gli allenamenti settimanali.
Nella mia esperienza di allenatore ho sempre avuto una sola flessione durante il campionato ed è sempre avvenuta proprio nel mese di dicembre. Spero che anche quest’anno possa essere così".

Leonardo Menichini
"In settimana ho cercato di tirare su il morale della squadra perché dopo la partita contro l’Entella c’era tanta amarezza. Alla classifica penseremo al momento opportuno, ora dobbiamo fare punti, invertire la tendenza negativa e la partita di Cesena sotto questo profilo è sicuramente una gara molto difficile. Ci siamo preparati per fare la nostra partita, pur sapendo che di fronte abbiamo un avversario di grande spessore, una squadra ben attrezzata che considero al pari di Cagliari e Crotone ma noi vogliamo andare lì per giocarci le nostre chance.
Dobbiamo guardare avanti con fiducia, cercando di stare più concentranti e attenti per riuscire a portare a casa punti importanti. Il Cesena ha molte qualità, dal canto nostro dovremo fare più possesso palla quando ne avremo l’opportunità per togliere loro le possibilità di colpirci, dobbiamo chiudere gli spazi in fase di non possesso e quando recuperiamo palla dobbiamo giocarla con intelligenza".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti