BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

martedì 29 marzo 2016

La Mare già pronta: "Ci vediamo a Bari!"

Qui Villa Silvia - Ufficialmente ha preso il via la primavera al Rognoni. Dopo due giorni di riposo per le festività pasquali, nella seduta di oggi, la truppa di Drago si è allenata sotto un bel sole caldino e in compagnia di un manipolo di tifosi sulle collinette. Svolto il riscaldamento e lavoro atletico sul sintetico, Drago ha poi passato in rassegna la fase tattica. Nella partita finale a ranghi misti il giovane Simone Raffini ha siglato il gol partita. Ottima forma per l'attaccante che da qui a fine stagione potrebbe di nuovo prendere parte con la prima squadra a preziosi scampoli di gara.
In testa c'è l'imminente sfida al Bari: big match lontano dal Manuzzi in cui si sono raccolte ben 13 vittorie, record in Serie B. Al San Nicola lunedì sera, si gioca in posticipo alle 20.30, sarà partita durissima per tanti motivi: alcuni uomini chiave del Cesena sono impegnati con le rispettive nazionali  (65 minuti per Rosseti riassunti in un un palo contro l'Andorra e un festone alla caviglia destra, ultimo quarto per Garritano e 2 occasioni sprecate davanti al portiere, 90 minuti tranquilli per Caldara; non ha giocato Magnusson contro la Grecia, parte dalla panchina Djuric con la Svizzera) e avranno accumulato stanchezza, mentre altri infortunati, come Sensi e Falco. Squalificati Renzetti e Kone, rientrerà da dietro la lavagna Perico. Spazio quindi a sinistra a Falasco.
Il Giudice Sportivo ha intanto sanzionato con un'ammenda per 2000 euro la società: a titolo di responsabilità oggettiva per avere omesso di intervenire affinché i raccattapalle, intenzionalmente, non ritardassero la ripresa del giuoco. Motivazione fortemente assurda, un altro provvedimento che ci penalizza.
Appuntamento a mercoledì alle ore 15.00 al Rognoni con un nuovo allenamento settimanale.

Facciamo però un passo indietro, prima del match col Latina. Diamo spazio al corteo pacifico che ha unito i tifosi di gruppi organizzati e clubs. In armonia e serenità tantissime persone con bandiere, fumogeni e sciarpe, compresi moltissimi bambini con i rispettivi genitori, hanno marciato trionfalmente dalla stazione al stadio. Il comunicato della Curva Mare:
"Nonostante l'infame giorno lavorativo, non possiamo lasciare soli i ragazzi in questo delicato momento, non possiamo restare sul divano. Organizziamo un pullman al costo di 45 Euro a persona, con ritrovo alle ore 12.30 alla Bombonera. La trasferta è una di quelle attese da inizio campionato, non potrà essere un lunedì sera a fermarci. Come per il corteo di Sabato, è arrivata l'ora di dimostrare con i fatti la nostra passione! Sacrifici e kilometri.. 
Ci vediamo a Bari!".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti