Qui Villa Silvia - Nella doppia seduta del venerdì ancora tanto lavoro è stato svolto dai ragazzi di Drago. Fase tattica tra i reparti e corsa nel lungo al mattino, pranzo e poi sessione pomeridiana. Segmento tecnico con esercizi con la palla e poi partitelle finale. In gol Ciano, Garritano per il 2-1 finale. Djuric ha siglato la rete dei neri.
Improta e Capelli out, Succi e Gomis sono rimasti in palestra. Dalla Primavera sono stati chiamati Carroli, Severini e Maleh. Stefano Sensi, influenzato, ha svolto delle visite specialistiche ed è statoa riscontrata un'elongazione al bicipite femorale destro.
Per sabato mattina è previsto un solo allenamento al mattino, alle ore 10.30 al Rognoni.

La Guardia di Finanza oggi ha chiuso la fase delle indagini sui conti del Cesena. Tali documenti erano stati sequestrati nel febbraio del 2014 con un blitz in Corso Sozzi, nella sede bianconera. I nomi degli indagati sono: Igor Campedelli, quattro imprenditori (Giorgio Lugaresi, Potito Trovato, Mastrorazio e un ignoto) e i commercialisti Luca Mancini e Leoni.
Le accuse mosse sono molteplici: riciclaggio, frode fiscale, associazione per delinquere finalizzata all’appropriazione indebita, simulazione di reato e falso in bilancio. Il malloppo sottratto pare essere di 11 milioni.
Il procedimento era semplice e noto: grazie ai ruoli ricoperti dai diretti interessati si creano false fatture per lavori inesistenti, poi i soldi sarebbero stati puliti a San Marino e ricondotti a società in mano agli indagati. Caso a parte per Mancini: lui avrebbe, secondo quanto emerso dalle indagini, raccolto i soldi provenienti da finanziamenti esterni e incassato fatture per prestazioni mai eseguite. Per il proprio tornaconto avrebbe intascato 1 milione, Campedelli 7, Trovato 2,5 con il procedimento sopra illustrato. Un caso eclatante è stato quello di Nagatomo: per mascherare le perdite di bilancio sarebbe stata effettuata una plusvalenza fittizia con la sua cessione all'Inter.
Sul web la bomba è esplosa al mattino con i principali quotidiani locali, poi sono arrivate le mareggiata da tutta Italia e molto si è detto. Imminente è stata anche la difesa di Giorgio Lugaresi, inserito nell'elenco degli indagati come previsto da ufficio. "Non c'entro niente". Come no. Ricordiamo tutti i precedenti debiti, ma evidentemente la maggior parte delle persone tace e fa finta di dimenticarsene. Tuttavia  per questo caso attuale, Lugaresi è stato inserito in elenco a causa delle firme poste ai bilanci sotto indagine, lui era solo un socio di minoranza.
Nel pomeriggio è intervenuta anche l'Associazione Cesena per Sempre congratulandosi con le forze dell'ordine per quanto eseguito.
La serata si è chiusa con l'ultimo messaggio di Andrea Abodi, il Presidente della Lega Serie B. "E' opportuno sottolineare che il 'caso Cesena' rappresenta un'inchiesta tutta rivolta al passato, nei confronti di una gestione dissennata, denunciata dalla nuova proprietà. Una società, quella attuale composta da soci di qualità, perbene e guidata da Giorgio Lugaresi, che in questi due anni ha finanziato il club, abbattuto il debito e costruito un progetto sportivo sano".
In noi tifosi resta uno sdegno tale che è paragonabile alla sensazione di malessere che dà il vomito. In attesa che la Giustizia Civile e Penale faccia il suo corso, anche quella sportiva potrebbe tornare a pesare. E allora sarebbero dolori.

Notizie calciomercato. Tutto fatto per Sensi. Secondo Sky che già dal mattino dava l'astro al Sassuolo, l'offerta dei neroverdi è di 4 milioni più bonus di altri due. Differenti le stime che se ne erano fatte i giorni scorsi. Dietro la società di Squinzi però c'è la Juventus che poi si accorderà col Sassuolo per il riscatto. Dall'Emilia potrebbero arrivare uno tra Antei e Fontanesi. Dalla Juventus invece in abbinamento, Pasquato o Schiavone.
Con Succi diretto o a Padova o Modena, Rodriguez attende di sbarcare. Solo dopo aver liberato uno slot, Foschi potrà operare.
Mazzotta ha richeste da Ascoli e Bari, Renzetti è stato accostato al Genoa, sua squadra preferita.
In ingresso Falco, Morleo e Maietta interessano ma quest'ultimo è infortunato.
Dal Livorno rimane calda la pista Ceccherini.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha