BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

lunedì 2 novembre 2015

Valzania fissa il rientro col Bari: "Sono pronto"

Qui Villa Silvia - I cancelli del Rognoni hanno riaperto oggi pomeriggio per la seduta di ripresa in vista di Latina - Cesena. Proprio così, la Drago band tornerà in quello stadio, al Francioni, che 2 stagioni fa ha regalato la Serie A ai bianconeri. Questa volta invece si lotta per tornarci, ma non in gara secca. Il gruppo, 10 marcatori differenti per ora è il record in Serie B, è stato diviso in due insiemi: chi è sceso in campo con la Virtus Lanciano ha svolto lavoro di scarico, mentre tutti gli altri hanno sudato in fase atletica. Poi sono state svolte partitelle a tema e ultimi esercizi di tecnica. Out rimangono Improta, Rosseti, Dalmonte e Molina. A parte hanno lavorato Perico e Gasperi. Martedì allenamento alle ore 11 a Villa Silvia.

La settimana scorsa il Tribunale Federale ha rinviato la decisione sul deferimento di Lugaresi e l'eventuale penalizzazione del Cesena in classifica. Si allontana leggermente l'ipotesi del -1 e i giudici vogliono vederci chiaro sulla sistemazione del famoso parametro P/A. Verrà quindi approfondita la fase istruttoria e Lugaresi potrà presentare nuovi documenti contabili e amministrativi attraverso l'Avvocato Mattia Grassani. I tempi, inizialmente previsti per domani o mercoledì saranno quindi differenti. Nel caso in cui sarebbe rigettata la difesa bianconera, il Cavalluccio può fare ricorso in secondo grado alla Corte Federale e poi in terzo al Collegio di Garanzia del Coni.

Luca Valzania è stato ospite a Bianco e Nero d'Autore su Teleromagna.
"Fisicamente sono a posto, adesso sto bene. Sabato ero stato convocato. A Bari che ne mancheranno tanti potrei rientrare dal primo minuto.
Adesso abbiamo imparato a soffrire e non prendere gol. Invece in passato subivamo gli avversari e arretravamo facendo fatica a uscire. Invece ora ripartiamo e poi segnamo. Vincere ci ha aiutato a prendere fiducia in noi stessi.
Il fallo su Ciano? Per me era sbilanciato e poi è stato trattenuto.
Djuric? E' cresciuto molto. A livello mentale lo ha aiutato molto la nazionale. Si è sbloccato e gli ha fatto bene. Cerchiamo di metterlo nelle condizioni di segnare. E' un peccato non sfruttarlo.
L'Atalanta? Ci ho pensato molto se la decisione da prendere era giusta. Il rapporto con i miei amici è rimasto immutato.
Un modo per svagarmi dal pre partita? Cerco di dormire molto oppure concentrarmi su altre cose. Musica l'ascolto solo dal tragitto dall'hotel al campo.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti