Qui Villa Silvia - Seconda fatica settimanale per la squadra di Drago in vista della trasferta di sabato a Latina (il cui nuovo allenatore è Mario Somma che prende il posto di Mark Iuliano). La città laziale evoca ricordi felici ai tifosi bianconeri, infatti il 18 giugno di un anno fa, proprio allo stadio Francioni, il Cesena conquistò l'ultima promozione in serie A. Alcuni componenti dell'attuale rosa faceva parte del gruppo allora allenato da Bisoli: uno su tutti Emmanuel Cascione, protagonista con il penalty realizzato a tempo scaduto. Ora si torna a Latina per provare a mantenere il primo posto, al momento condiviso con il Cagliari, uscito vincitore dal match contro il Vicenza. Riuscirà il Cesena a migliorare il proprio gioco lontano dalle mura amiche?
Nella mattinata di martedì i giocatori del cavalluccio si sono prima cimentati in un lavoro di forza generale all'interno della palestra e poi sono scesi sul campo principale in sintetico di Villa Silvia per alternare esercizi divisi per reparto e partitelle. L'allenamento è terminato con una partita a campo ridotto che ha visto la vittoria dei rosa sui neri con il punteggio di 3-2. Caldara ha dovuto lasciare la seduta in anticipo causa attacco febbrile, sessione personalizzata per il "goleador" Perico alle prese con un trauma contusivo subito una settimana fa nella sfida con il Como. 

E' arrivata l'ufficialità, Milan Djuric farà ancora parte della selezione bosniaca. Il ct Badzarevic ha chiamato nuovamente la torre cesenate per disputare lo spareggio contro l'Irlanda che regalerà un posto a Euro 2016. Il doppio incontro non permetterà all'attaccante di poter giocare Cesena - Bari, in programma domenica 15 novembre.

Notizie calciomercato. Mancano due mesi alla finestra di mercato invernale e forse mai come quest'anno se ne parla così insistentemente. L'esplosione di Stefano Sensi non ha lasciato indifferenti i maggiori club della massima serie e già Genoa, Sassuolo, Napoli e Atalanta si erano mostrate interessate al numero 5 a disposizione di Massimo Drago. La Gazzetta dello Sport rivela che anche Milan e Juventus si sono messe in fila per richiedere il centrocampista a Lugaresi&Foschi. Cifre ufficiali di partenza per la sua cessione non ce ne sono, resta la certezza che il cartellino del giocatore lascerà Cesena entro il prossimo giugno. In uscita, tramite La Voce di Romagna, si prevede il difensore Magnusson. Attualmente di proprietà della Juventus, non ha convinto nelle occasioni concessegli dal tecnico e potrebbe lasciare Cesena per approdare in prestito in serie A (Empoli o Palermo).

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha