BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

mercoledì 18 giugno 2014

Prepartita Latina - Cesena Play-off Serie B 2013/2014

L'epilogo del campionato di serie B si svolgerà a Latina dove la squadra pontina affronterà il Cesena nella finale di ritorno dei playoff di Serie B. I romagnoli hanno battuto 2-1 i laziali nella prima sfida disputata domenica scorsa. Ora il Latina è costretto a vincere se vuole salire nella massima serie, al Cesena basta il pareggio per assicurarsi la quinta promozione in A della sua storia. In caso di parità di reti al termine delle due sfide, come noto, farà fede il posizionamento in campionato (Latina 3°, Cesena 4°). Mercoledì 18 giugno al Francioni di Latina scenderanno in campo Latina - Cesena (ore 20.30) che sarà trasmessa in tv su Sky Calcio 5 e su Premium Calcio.  Puoi vedere la diretta streaming di Latina - Cesena cliccando qui.

Vicini al sold out al Francioni, il piccolo stadio costruito in epoca fascista contiene 7.000 spettatori circa. Il settore ospiti non sarà completamente pieno, i tifosi bianconeri saranno 997 e risultano invenduti 500 biglietti. Prevista in tribuna la presenza di Giorgia Meloni, ex ministro ed esponente di Fratelli d'Italia, stesso partito di appartenenza di Pasquale Maietta, parlamentare e neo presidente del Latina. Probabili spettatori anche Nicola Zingaretti, governatore della Regione Lazio (e fratello dell'attore Luca) e Gianni Petrucci, noto dirigente sportivo ed ex presidente di CONI, FIGC e FIP (Federazione Italiana Pallacanestro).


I romagnoli sono in ritiro a Roma dal pomeriggio di lunedì. Nella città eterna la truppa di Bisoli ha effettuato martedì la rifinitura in vista della finalissima. Ufficialmente fuori D'Alessandro, l'esterno ha rimediato una lussazione acromion-claveare della spalla destra nella partita d'andata. Il Cesena farà a meno del numero 7 e dovrebbe partire Garritano dal 1'. Convocato Succi che troverà posto in panchina assieme a Rodriguez ma non dovrebbe entrare in campo, confermatissimo Marilungo come punta centrale nel 4-3-3 che si trasformerà in 4-1-4-1 in fase difensiva. Coser avrà la meglio su Agliardi, entrambi i portieri non sono al top della forma. Belingheri e Gagliardini pronti eventualmente ad entrare a match iniziato.

Corriere Romagna - Bisoli dà appuntamento alla storia
La Voce - Cesena: facci divertire, emozionare e sognAre
Breda dovrà trovare la formula per battere il Cesena, infatti il Latina dovrà obbligatoriamente vincere per guadagnare il pass per il paradiso. I pontini dovranno fare a meno del difensore Esposito, fermato dal Giudice Sportivo: Milani non sta bene fisicamente, il posto dell'ex Lecce sarà probabilmente preso da Bruscagnin. I neroblu potranno utilizzare Bruno dopo un turno di squalifica. Cisotti favorito su Jefferson per giocare al fianco di Jonathas, ancora panchina per Paolucci.

Cesena - Coser; Capelli, Volta, Krajnc, Renzetti; De Feudis, Cascione, Coppola; Defrel, Marilungo, Garritano.

Latina - Iacobucci, Brosco, Cottafava, Bruscagnin; Ristovski, Crimi, Viviani, Bruno, Alhassan; Jonathas, Cisotti.

I precedenti.
Un solo precedente al Francioni che risale al Campionato appena terminato. Pareggio per 0-0 tra le due formazioni.

INTERVISTA PRE PARTITA.

Pierpaolo Bisoli
"E' una finale importantissima, soffriremo ma dobbiamo fare un'impresa storica, vogliamo chiuderla nel migliore dei modi. Sarà la quara partita in dieci giorni, sarà determinante la condizione fisica e mentale. Bisogna allentare la pressione e giocare con serenità. Non vedo l'ora di giocarla. Tutti avremmo firmato per una vittoria all'andata, dopo la supremazia del Latina abbiamo trovato le contromisure schiacciando l'avversario. I cambiamenti in corsa non sono scontati, sono frutto del lavoro di questo gruppo sempre equilibrato in campo. Dovrò valutare i giocatori che hanno accusato problemi nella gara di andata, dobbiamo mettere in campo la stessa voglia di inizio ritiro, i giocatori sono stati bravi a sopportarmi in questi undici mesi. Il Latina è una squadra di caratura, gioca palle alte sulle punte scavalcando l'avversario. Si sentirà l'assenza di D'Alessandro, abbiamo avuto sfortuna riguardo agli infortuni in questa stagione".

Roberto Breda
"Dobbiamo essere consapevoli che possiamo vincere questa partita. Nei playoff abbiamo sempre segnato negli ultimi 10 minuti, non servirà strafare. Tanto meglio se dovesse arrivare prima il gol, in caso contrario dovremo restare concentrati, equilibrati e ordinati. Penso che all'inizio il Cesena imposterà la stessa partita dell'andata, nel corso del match ci saranno cambiamenti dettati dagli episodi. Dobbiamo prepararci a tutto, siamo padroni del nostro destino e ci giocheremo tutto in quest'ultimo incontro. Hanno il vantaggio del doppio risultato ma noi giochiamo in casa. Il più bravo guadagnerà la serie A, sarà come andare in Paradiso. Sarà bello vivere questa partita, consapevoli di potercela fare".

1 commento:

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti