Nella trentanovesima giornata di campionato Serie B il Cesena affronta l'Empoli nel turno infrasettimanale, i toscani viaggiano in seconda posizione a sei punti dai bianconeri. Al Dino Manuzzi di Cesena scenderanno in campo Cesena - Empoli (ore 20.30) che sarà trasmessa in tv su Sky Calcio 3.  Puoi vedere la diretta streaming di Cesena - Empoli cliccando qui.

Oltre ai soliti abbonati, al Manuzzi saranno almeno 1705 gli spettatori in più presenti sugli spalti. Di questi, 169 giungono dalla Toscana per supportare l'Empoli. A riguardo, il numero è destinato a salire, in quanto ci sono stati problemi alle biglietterie per il Settore Ospiti. Dunque i botteghini del Manuzzi saranno aperti anche per i supporters biancoazzurri.



La lista degli assenti nel Cesena per lo scontro diretto contro l'Empoli è infinita. Coppola sconterà il secondo dei tre turni di stop mentre Gagliardini e De Feudis (che risente anche di un affaticamento all'adduttore della coscia destra) sono stati fermati dal Giudice Sportivo per raggiunto limite di ammonizioni. Bangoura, Galli e Belingheri stanno recuperando dagli infortuni, nemmeno l'ex Livorno sarà disponibile così come Consolini, fermatosi nel match di venerdì per una distorsione al ginocchio destro con lesione parziale del collaterale. Rossini si è fermato domenica mattina per una distorsione al mignolo della mano sinistra. Dal 3-4-3 visto a Padova si passerà al 4-2-3-1: Cascione dal 1' assieme ad Alhassan in mediana, confermato Marilungo in avanti con Succi e Rodriguez pronti a dare una mano nella ripresa.
Corriere Romagna - Bisoli vuole sfatare una maledizione
La Voce - Valdifiori: "Il pari a noi non basta"
Corriere Romagna - Siamo a pezzi ma sputeremo sangue
La Voce - Cesena, scocca l'ora delle decisioni irrevocabili
L'Empoli è reduce dalla vittoria per 3-1 ai danni del Crotone. Toscani a +4 dal Latina e a +6 dal Cesena, questa partita sarà fondamentale per il futuro della squadra allenata da mister Sarri. Rifinitura pomeridiana per gli azzurri che si sono allenati sul campo “Sussidiario” lunedì mattina. Allenamento lungo anche perchè i tempi sono davvero ristretti e quindi più che una rifinitura è stato un lavoro da metà settimana, con molto spazio investito per le palle inattive. Il modulo, scontato, sarà il 4-3-1-2, anche se gli azzurri provano anche altro che potrebbe essere poi adottato in corsa

Probabili formazioni.
Cesena - Coser; Camporese, Capelli, Volta, Renzetti; Cascione, Alhassan; D'Alessandro, Garritano, Defrel; Marilungo.

Empoli - Bassi; Laurini, Tonelli, Rugani, Hysaj; Eramo, Valdifiori, Croce; Verdi; Tavano, Maccarone.

I precedenti.
Molto buono l'equilibrio nei 19 incontri disputati al Manuzzi tra i toscani ed i romagnoli. Infatti tra Serie A, B, C e Coppa Italia ci sono state 6 vittorie bianconere, 6 pareggi e 7 vittorie dei bianco azzurri. L'ultimo incontro ha visto prevalere l'Empoli per 3-1 nella stagione 2012/2013 con le reti di Croce, Valdifiori e Tavano. Rodriguez ha poi siglato la rete della bandiera.

INTERVISTA PRE PARTITA.

Pierpaolo Bisoli
"Noi scendiamo in campo sempre per vincere e per ottenere il massimo, purtroppo arriviamo alla gara con l’Empoli nel peggiore dei modi. Numericamente siamo pochi, e questo è un momento delicato della stagione. Dovrò tirar fuori il meglio da ogni giocatore. Avere tutti a disposizione è più semplice che fare la formazione con lo staff medico. Siamo in grande emergenza ma tireremo fuori il sangue. È una stagione tribolata con tanti infortuni traumatici. La condizione atletica è buona, altrimenti non si riparte al novantesimo come abbiamo fatto a Padova.
Domani ci vorrà attenzione nelle situazioni e concentrazione per tutta la gara, si dovrà sbagliare il meno possibile. La forza dell’Empoli è stata quella di aver ruotato 14-15 giocatori creando un’identità ben precisa. Valdifiori è un ottimo regista, ma l’Empoli ha giocatori esperti che hanno consolidato dei movimenti di attacco che possono fare male a tutti. Dovremo trovare le contromisure e chiudere gli spazi. Ripetere la partita dell’andata, con lo stesso atteggiamento, potrebbe essere la mossa giusta. Voglio vedere applicazione feroce e proposizione delle situazione di attacco fatte contro l’Avellino".

Maurizio Sarri
"Scontro diretto importante col Cesena. Gara difficile contro una squadra molto più forte di quello che ha fatto vedere. Bisoli ha numerosi giocatori di categoria superiore. Allo stadio tanta gente a supportare i padroni di casa. Non sarà una gara decisiva ma ci sarà da lottare. Ancora ci saranno altri scontri da qui alla fine e la partita sarà giocata sul pezzo e le squadre sono molto vicine. La difficoltà più che dal punto di vista fisico sarà mentale. Occorre non spendere troppe energie nervose, come fatto a Crotone".

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha