BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

giovedì 3 febbraio 2011

News Ac Cesena 03-02-11

Dopo il match di Campionato di ieri contro il Catania terminato in parità, oggi sono ripresi nel pomeriggio gli allenamenti presso il Centro Sportivo "Alberto Rognoni" a Villa Silvia.
Allenamento defaticante per tutti coloro che sono scesi in campo ieri sera, mentre il resto della squadra ha svolto una prima seduta fisica con scatti e allunghi per poi trasferirsi sul campo per la parte tattica.  Fase conclusiva con la partitella a metà campo.
Allenamento differenziato per Paolo Sammarco, Maurizio Lauro e Gabriele Paonessa. Sammarco a causa di un dolore al fianco destro si è sottoposto in mattinata ad accertamenti, la diagnosi è un trauma contusivo alla cresta iliaca destra con ematoma. Nel pomeriggio, dopo essersi sottoposto alle cure dei fisioterapisti, è sceso in campo facendo una seduta differenziata, le sue condizioni saranno valutate nei prossimi giorni.
Prima dell'allenamento sono stati presentati alla stampa i tre nuovi acquisti: Rosina, Santon e Felipe. Ecco le loro parole in ordine di citazione.
"Sono pronto a dare tutto per centrare la salvezza. Credo che lo spirito e la serenità che regnano in questo ambiente siano fondamentali per disputare un buon campionato e ora tocca a noi conquistare più punti possibili nei prossimi mesi. Mi metterò al servizio della squadra mettendo la mia esperienza e il mio primo obiettivo è quello di trovare la migliore condizione il prima possibile. Ficcadenti mi ha già allenato a Verona ed è rimasta la persona che conoscevo. Un uomo dedito al lavoro che cura ogni minimo particolare. Ho scelto Cesena per la voglia che ho visto in Campedelli di volermi a tutti i costi. Con lo Zenit San Pietroburgo è un arrivederci e non un addio, perché ho un contratto fino al 2013, ma fino al 30 giugno penso solo al Cesena."


"Mi rimetto in gioco e sono qua per fare bene in una squadra importante e voglio dare il massimo. Ho vissuto un periodo difficile in cui ho subito due operazioni ed in pratica sono stato fermo un anno e mezzo. Ora devo recuperare la condizione dal lato fisico e mentale. Le prime impressioni che ho avuto da questo ambiente sono molto buone e ora tocca a me dimostrare quello che so fare. Contro il Catania ho fatto una buona partita ma posso dare molto di più."

"Cambio nome perché voglio voltare pagina e recuperare il tempo perso. E’da parecchio tempo che non gioco con continuità per vari motivi e ora desidero ricominciare da capo. Alla Fiorentina ho avuto problemi fisici e in molte partite non ho giocato nel mio ruolo naturale di difensore centrale, ma da terzino, posizione che in caso di emergenza posso ricoprire. A Udine ho lottato per salvezza e per Champion’s League e dunque sono pronto a dare il massimo per il Cesena, sapendo che dovremo soffrire per raggiungere il nostro obiettivo."

Il CT della Nazionale Giapponese Alberto Zaccheroni ritorna finalmente a casa in Italia nella sua Cesenatico. Il romagnolo ha vinto di recente la Coppa d'Asia quidando appunto i Blue Samurai.  Prima d'arrivare in Italia era sbarcato a Tokio, dove è stato accolto da migliaia di tifosi entusiasti per la vittoria contro l'Australia in finale. In questi giorni invece è nella sua città natale nel lungomare romagnolo.
Sabato 5 febbraio alle ore 12.00, Zaccheroni sarà ricevuto ufficialmente al Palazzo del Turismo di Cesenatico da amici ed autorità locali che festeggeranno il suo trionfo e si complimenteranno direttamente con lui per la grande impresa appena compiuta. In via speciale per questo titolo sportivo, il Sindaco Nivardo Panzavolta consegnerà a Zaccheroni una targa con dedica dell'Amministrazione Comunale.

Il martedì è EXTRATIME!
Prima di leggere questo numero, guarda la sintesi del numero precedente di EXTRATIME della Gazzetta dello Sport.
Prima pagina di oggi dedicata al talentuoso NEYMAR del Santos. Nel 2009-2010 ha una media gol di 0,52 gol a partita. Per il 60% è del Santos e per la restante parte è al Gruppo DIS: totale di 45milioni €. ALtri due come Tiago Alves e Ganso presto potrebbero approdare in Italia. I due baby più promettenti però stanno finendo di crescere: infatti Jean Chera (15 anni) e Gabriel Balbosa Almeida (14) saranno due "galline" dalle uova d'oro. Tornando a Neymar ha moltissimi estimatori in Europa: Real, Chelsea, Barça, Milan ed Inter. Ma il suo destino sembra ancora legato al Santos per la prossima stagione.
I più cattivi di sempre? Oltre a Vinnie Jones (1988 castigò Gascoigne con una toccata ai testicoli!), lo stesso Gascoigne con le sue bravate, Eric Cantona (1995 con una mossa di confù colpì un tifoso in tribuna), Robbie Fowler (1999 esulta dopo un gol simulando una sniffata di cocaina dopo l'accusa dei tifosi avversari di essere un tossicodipendente). Di sicuro Joey Barton ha un curriculum enorme: aggressioni a compagni e ignoti, comportamento antisportivo con calata di pantaloni e sedere all'aria alla curva avversaria, stato di ubriachezza. Si fa anche 2 mesi di galera. Altri come Andres Luois (Fluminense), Andy Carrol (Liverpool), Jonathan Reis (PSV) e Nigel De Jong (Manchester City) han tutti dei problemi con la giustizia.Chi per bravate pesanti, chi per aggressioni, uso di sostanze dopanti e così via.. E noi ci lamentiamo di Cassano e Balotelli....
L'eurogol della settimana spetta al St. Pauli (Bundesliga) dove Takyi sblocca il risultato e poi raddoppia contro il Colonia nel match salvezza finito poi 3-0. Tiro da 30 metri e la fucilata non lascia scampo!
Top 11 di EXTRATIME: XAVI, BALLACK, LIBEROPOULOS, ERDING, CONTRERAS, SIGHTORSSON, MARTIN, ARANDA, HUMMELS, LOPEZ, SAKHO.
In Premier, alla corte di Ancelotti arriva Fernando Torres (aquisto più caro in Premier 58,8 milioni €). In coppia con Didier Drogba forma una coppia assurda! Sponda City, Vieira commenta le vicenda di Balotelli "io badante del piccolo Balotelli". Il Blackpool ha ricevuto una multa di 29mila € per aver schierato 10 riserve nel match contro l'Aston Villa perso 3-2. Il Newcastle vende Carrol per 40milioni € raggiungendo il secondo posto di vendita.
In Francia Deschamps è pronto per fare il salto di qualità e tornare in Italia come allenatore.
In Spagna Mourinho lascia spazio al Barcellona che in classifica si porta a +7 dal Real. Da statistica, con 15 vittorie consecutive e con più di 5 punti il Barcellona non ha mai subìto la rimonta in campionato.
In Bundesliga il Wolfsburg è sia in crisi economica e sia di risultati. Dopo la Champions il quart'ultimo posto è per i neroverdi. Nervi tesissimi in casa Bayern Monaco: Robben schiaffeggia dopo la partita  contro il  Werder Brema Thomas Muller: tra i due però sembra tutto risolto.
Quando si dice dare tutto per la squadra. In Bulgaria, al Pirin Blagoevgrad i tifosi per pagare 200mila € di arretrati (e non rischiare la retrocessione o penanlizzazioni) hanno donato il sangue. La città ha un settore giovanile molto importante dove è cresciuto anche Berbatov. Proprio il padre è disgustato da questa situazione.
La Coppa d'Asia in Qatar mette in luce diversi talenti come Abdullatiff, Nagatomo, Djeparov, Neill.
La sexy ex modella di playboy Izabela Lukomska ora è presidentessa del Warta Poznan in Polonia. Per risollevare la squadra in Serie B polacca i suoi finanziamenti saranno di certi utili come la sua bellezza.
In Egitto con l'insurrezione popolare sono state sospese le manifestazioni sportive.
Il Tweet della settimana va a Piquè: mentre il capitano Puyol parla lui da dietro gli fa i versacci come un bambino!
La super frase di Mohamed Diame, mediano francese al Wigan dal 2009: "Wigan è un posto di merda, fa freddo, senza nulla da fare e le donne sono solo belle di sera."
In casa Chelsea la moglie, scappata per i ripetuti tradimenti, di Cole pare che stia riallacciando. Mentre Bridge si è riavvicinato alla ex moglie, comprando una casa nuova nei pressi della vecchia per poter vedere il figlio più volte.
Passa a leggere il prossimo numero di EXTRATIME della Gazzetta dello Sport!



Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti