Ieri durante la presentazione di Rosina, Felipe e Santon anche Igor Campedelli ha preso parola delineando gli aspetti del calciomercato appena concluso.
"Finalmente non si pensa più al mercato ma solo a giocare e lavorare. Usciamo rafforzati da questo mercato, abbiamo fatto il massimo per una società come la nostra. La punta? Per il nostro tipo di gioco cercavamo un giocatore capace di giocare sia da prima punta che da seconda. Un attaccante in grado di coesistere con Bogdani e Budan, capace di tagliare al centro. Non c’è tanta abbondanza nel settore, soprattutto tra quelli che spostano i valori in A. Avevamo puntato Mutu, Maccarone e anche Meggiorini, ma per situazioni che , lo ripeto ancora una volta, non dipendono da noi non è arrivato nessuno dei tre. Abbiamo fatto di tutto, facendo offerte importanti e non posso rimproverarmi nulla. Credo nel valore dei miei e volevo solamente giocatori in gradi di spostare gli equilibri e fare la differenza. Budan? È un giocatore su cui puntiamo veramente forte. Dobbiamo concedergli minutaggio e così riacquisterà la sua brillantezza, la sua è una situazione pesa anche a lui perché vuole dare il suo contributo e far vedere quanto vale: dobbiamo dargli campo e fiducia. Malonga? Era richiestissimo, ma abbiamo deciso di tenerlo perché crediamo fortemente in lui, deve continuare a lavorare e tenersi pronto perché avrà le sue opportunità. Su Nagatomo non eravamo partiti con l’idea di venderlo, poi ci ha convinti la determinazione dell’Inter. Schelotto invece ha chiesto di essere ceduto, il Catania è la squadra che l’ha cercato con più convinzione."

Dopo la bruciante sconfitta a Verona, ad opera del Chievo di Pioli, Marek Hamsik pensa già ai 3 punti col Cesena.
"Siamo delusi per la sconfitta di Verona. Dentro di noi c'è voglia di riscatto. Contro il Cesena vogliamo ottenere i tre punti e regalare una bella giornata ai nostri tifosi."

Anche Luca Mancini commenta la sfida di domenica Napoli - Cesena.
"A Napoli arriva un Cesena determinato a fare punti. Ci troverete sicuramente in buone condizioni. Finora abbiamo fatto tanto. C’è da migliorare nella fase offensiva, ma intendiamo colmare i vari gap. Vogliamo recuperare il tempo perduto iniziando proprio dalla partita con i partenopei."

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha