giovedì 1 agosto 2019

Un solo urlo: "Tutti a Rimini!"

Qui Bagno di Romagna - La scorpacciata di reti delle prime cinque amichevoli prestagionali hanno riempito la pancia del Cesena che ora ha lo sguardo rivolto a sud, verso quella Rimini da visitare domenica per il vero esordio ufficiale della stagione 2019/2020. Anche il test con il Forlì ha fornito buoni spunti a mister Modesto, ora atteso a scegliere i migliori elementi che dovranno scendere in campo allo stadio Romeo Neri. Si riparte da Bagno di Romagna, cittadina che accoglie l'ultima parte del ritiro estivo bianconero. Giovedì i ragazzi si sono allenati in doppia seduta, compreso bomber Sarao già in evidenza appena arrivato in ritiro e Ricci guarito dall'inflenza mentre Borello è rimasto a riposo per un affaticamento. Al mattino esercizi di scarico per i ragazzi scesi in campo mercoledì mentre il resto della rosa si è dedicato a un lavoro sulla forza. Pallone in campo nel pomeriggio con esercitazioni tattiche e una parte finale dedicata ai calci da fermo. Venerdì e sabato è previsto ancora un doppio allenamento in vista del derby domenicale.
Il nuovo dato abbonati è salito a quota 1863 grazie ai 272 sottoscritti giovedì.

Notizie calciomercato. Le operazioni di mercato non sono ancora terminate, resta almeno un colpo da mettere a segno prima di poter chiudere definitivamente la porta dello spogliatoio, almeno per quello che riguarda gli arrivi. Si cercano elementi in grado di far rifiatare gli esterni del 3-4-3 imposto da Modesto. Per la corsia mancina non ci sono grosse novità, si valutano Zambataro dell'Atalanta, Nicoletti del Cittadella e Giraudo del Torino, fresco dell'esperienza con la maglia azzurra alle Universiadi di Napoli. Sul fronte destro spunta Filippo Gilli, anch'egli di proprietà del Toro e protagonista di un'ottima stagione con la formazione Primavera.

Ci siamo, il grande momento è arrivato e mancano pochi giorni per il ritorno al Romeo Neri. Il Cesena incrocia di nuovo la storia del Rimini, per ora solo in Coppa Italia ma l'odio, dopo quello per Bologna, è tanto e dominante. Due tifoserie per natura avverse che si sono incontrate una decina di anni fa per l'ultima volta. Per l'occasione la Curva Mare, un nuovo capitolo è stato avviato lo scorso anno, in unione con tutti i massimi gruppi organizzati di tifo ha diramato un serio comunicato. Sono a giovedì 878 i tagliandi venduti in prevendita su 1282 posti disponibile nella Curva Ovest.
"Dopo anni torna il derby in terra "marchigiana", ancora prima dell'inizio del nuovo campionato che ci aspetta. Domenica 4 Agosto saremo di scena al Romeo Neri di Rimini...Merda! Vogliamo invadere quella sottospecie di stadio colorandolo solo dei nostri colori! È il momento di spolverare i motorini e riproporre una scooterata d’altri tempi! I CESENATI invaderanno Rimini in moto, trasformeranno la via Emilia in un fiume BIANCONERO!!! Il ritrovo sarà presso il piazzale sotto la MARE alle ore 16.
INVADIAMO RIMINI!!!"

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti