BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

lunedì 12 novembre 2018

Martini: "Il campionato è difficile, ci fidiamo di Angelini"

Qui Villa Silvia - I bianconeri sono tornati in campo già nella giornata di domenica al Centro Sportivo Conte Alberto Rognoni per una seduta defaticante dopo le fatiche di sabato a Isernia dove i ragazzi di Angelini hanno strappato tre punti grazie alle reti di Casadei e di Alessandro. Lunedì pomeriggio è andato in scena un nuovo allenamento in vista della sfida infrasettimanale di mercoledì sera quando il Cavalluccio affronterà la Savignanese all'Orogel Stadium Dino Manuzzi. Dopo una prima fase di riscaldamento, Tortori e compagni hanno lavorato intensamente sul possesso palla e in chiusura di giornata hanno disputato la consueta partitella finale. Capitolo infermeria: terapie per Biondini, Ricciardo, Zammarchi e Zamagni (il terzino dovrebbe rientrare in gruppo in settimana); anche De Feudis si è allenato senza l'ausilio del pallone, infatti il capitano ha effettuato un lavoro in palestra e una corsa leggera sul prato verde per smaltire un piccolo affaticamento che non ne pregiudicherà la presenza dal primo minuto nel derby. Martedì alle ore 14:30 è prevista la rifinitura allo stadio e successivamente ci sarà la conferenza stampa del mister e la comunicazione dei convocati.

E' cominciata la prevendita per Cesena - Savignanese: il dato aggiornato a lunedì sera è di 227 biglietti venduti di cui 9 acquistati per il settore ospiti. La sede del Coordinamento e i punti vendita abilitati resteranno aperti fino a mercoledì pomeriggio.

Il direttore generale Daniele Martini è stato ospite a Pianeta Bianconero su TeleRomagna.
"A Isernia è stata una sfida tosta, dopo il vantaggio abbiamo incontrato qualche difficoltà ma Angelini nell'intervallo ha messo le cose a posto per affrontare la ripresa e portare a casa la vittoria.
La rosa è molto buona ma non neghiamo di avere un problema con gli under nati dal 2000 in poi, abbiamo solo Campagna che gioca titolare mentre Zammarchi e Shala sono infortunati; quest'ultimo ha un problema col menisco, avrà nuove visite per capire come risolvere l'infortunio e valuteremo se tenerlo ancora in rosa. Ci muoveremo sul mercato a partire dal 2 dicembre e fino a gennaio effettueremo le modifiche giuste per rinforzare la squadra.
Il mister sceglie sempre la formazione migliore in base al lavoro in settimana e le cinque sostituzioni hanno un valore fondamentale. Siamo convinti del valore di Angelini, la scelta si sta rivelando azzeccata e dal punto di vista tecnico è impeccabile.
In serie D ci sono organici importanti, club come il Matelica spendono più di noi, i turni ravvicinati e il campionato a 20 squadre non aiuta: la promozione non è automatica, non ci sono partite dall'esito scontato e dobbiamo faticare per andare in C. Non abbiamo mai chiesto di non essere inseriti nel girone del Modena, anzi sono stati loro a effettuare la richiesta.
Casadei ha cominciato a giocare seriamente a calcio a 12 anni a Cervia, nel 2015 è arrivato al Romagna Centro e un anno fa ha rifiutato di fare la preparazione con la prima squadra per lavorare nel chiosco di piadina della famiglia. La Juniores gli stava stretta e Campedelli l'ha convinto ad allenarsi con i grandi, da lì è esploso. Ora ce lo teniamo stretto.
Ricciardo dovrebbe essere disponibile il 2 dicembre per la trasferta di Montegiorgio, è difficile che possa recuperare in anticipo".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti