BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio

domenica 16 settembre 2018

Avezzano - Cesena 1-2 1° giornata Serie D 18/19

AVEZZANO - CESENA 1-2 (8’ Ricciardo, 74’ Menna, 94’ Tortori)

Sintesi
Inizia sul serio il campionato di Serie D, ad Avezzano Angelini rinuncia a Tortori. Terreno non perfetto con fango, pre gara teso con lancio di sassi nei pressi del settore ospiti. 
Le squadre incominciano senza freni, dopo il gol annullato per fuorigioco a Ricciardo a 40” dal fischio d’inizio è al 3’ Bisegna a concludere a rete da calcio da fermo. Primo corner e primo gol per il Cesena: all’8’ Alessandro da corner della destra pesca Ricciardo tutto solo e insacca da pochi passi! Esplode il settore ospiti bianconero e per poco Campagna al 10’, con il suo bolide da fuori area, non insacca il doppio vantaggio. Si scuote l’Avezzano con la conclusione da ottima posizione di Pellecchia, alta di poco. Gara accesissima, i bianconeri recuperano palla al 16’ a metà campo, si innesca il contropiede con Alessandro che giunto nei pressi dell’area scarica impegnando in due tempi Fanti. Dall’altra parte bel cross di Pellecchia, D'Eramo davanti a tutti scarica a botta sicura ma Ciofi in scivola devìa quel che basta in corner! Ottima occasione salvata al minuto 18. Anche Tola ci prova, il suo tiro-cross è deviato di pochissimo in corner al 20’. La gara scivola via, Biondini già ammonito trattiene Bisegna e rischia il rosso! Spinge l’Avezzano negli ultimi 15 minuti ma non sfonda, squadre negli spogliatoi senza recupero. 
Unico cambio per il Cesena: fuori Benassi infortunato per Zamagni. Si procede senza sussulti, con i bianconeri chiusi a riccio, così Giampaolo al 54’ innesta tre elementi per mischiare le carte. Il portiere Fanti che lascia il posto a Francabandiera, Bianciardi per Di Paolo e Alessandro per Dos Santos negativo. Al 60’ De Feudis alza la testa e lancia Tola, pressato da un avversario prova il pallonetto e per poco non beffa il giovane Francabandiera! Risponde il collega Sarini da corner, l’incornata di Menna è un proiettile, il portiere alza sopra la traversa! Il Cesena si difende bene, anche se Valeri da almeno 20 minuti non ne può più, da corner parte un clamoroso contropiede, Zamagni ritarda per Alessandro che poi scarica altissimo al 65’. Esce appunto Valeri distrutto per Poggi al 66’. Brivido per il Cesena: Bisegna dalla distanza mira e per poco non sfonda, palla sul fondo di un nulla. Cesena alle corde, inizia la sofferenza quindi dentro Casadei per Campagna al 73’. Da punizione arriva il gol: Menna insacca di testa dopo aver beffato Cola, su cross di Cerone dalla sinistra al 74’. Nell’occasione si apre il cancello che separa il cancello dal campo dal settore ospiti! Tifosi correttissimi che non entrano in campo. Pausa per ristabilire l’ordine. Invadono però il campo i tifosi dell’Avezzano che provocano i bianconeri. Incredibile quanto si vede, 9 minuti di nulla, che poi saranno recuperati. Escono Alessandro e Besana per Tortori e Puglielli al 87’. Angelini le prova tutte: anche Capellini per Ricciardo al 90’, prima J. Alessandro manda a lato un diagonale interessante, rischia grosso il Cesena. Proprio il neo entrato mette il turbo e conclude però alto dopo 2 minuti. Break del Cavalluccio, Capellini lascia a Tortori, ubriaca Menna e scarica alle spalle per l’1-2! Gol importantissimo per il nuovo vantaggio, fumogeno in campo e cori altisonanti dei bianconeri! Al 102’ finisce la partita, prima vittoria in sofferenza!!! Avanti Cesena!

Il pagellone
Sarini 6: parate e incertezze, incolpevole sul pari locale. ONESTO
Ciofi 6: terzino e centrale, deve sudare più del previsto ma la porta a casa. MURATORE
Cola 5,5: un po' ballerino quando deve guidare la barca senza Benassi. Meglio a inizio match. QUASI PERFETTO
Benassi 6,5: parte soffrendo, si riscatta controllando alla grande la bestia Dos Santos. Esce all'intervallo per un problema agli adduttori. ACCIACCATO
Valeri 5: dalla guardia del primo tempo agli svarioni di inizio ripresa. Si può fare meglio. OPACO
Biondini 5,5: l'esperienza alla lunga si fa battere dalle gambe ancora da rodare. Lo aspettiamo. RAME
De Feudis 6: regge meglio il passo rispetto al Biondo. Aspettiamo anche lui. TORRETTA
Tola 6: mezzala eclettica, conosce la categoria e non molla mai. ALUNNO
Campagna 6,5: zanzara d'attacco, impensierisce continuamente i difensori locali e va vicino al gol. ARGENTO VIVO
Alessandro 6: da l'assist dal corner per Riccardo. Prova in seguito a farsi notare ma inciampa sul più bello. GAMBA DURA
Ricciardo 6,5: suo il primo gol ufficiale del nuovo Cesena. Spalle larghe in avanti, non riesce poi a concretizzare una seconda volta. BUM BUM
Zamagni 6: l'Avezzano spinge a lungo dalle sue parti ma regge l'urto. TROTTOLINO
Poggi 6: il baby non si fa trovare impreparato nel peggior momento della sua squadra. ARGINE
Casadei 6: da offensivo si trova a dare aiuto in ripiegamento. Da valutare in zone più avanzate.  LUCIDO
Tortori 7: entra, fa una giocata e la butta dentro. Cosa chiedere di più? VELENO
Capellini 6,5: spara alto al primo colpo. Si fa perdonare servendo Tortori per il gol. SAETTA

Angelini 6: squadra ben messa. Soffre nella ripresa, 'canna' operando un cambio poco prima del gol abruzzese ma indovina la carta Tortori.

Curva Nord Avezzano 6,5: belli tosti gli abruzzesi, non riempiono il settore ma fanno la voce grossa.

Curva ospiti Cesena 7: 600 anime al seguito dei bianconeri, voci calde e cori belli potenti. Buonissimo esordio.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti