Qui Orogel Stadium Dino Manuzzi - Giornata di lavoro pomeridiano all'ex Fiorita sotto un tiepido sole. Inizio seduta con Rondo dopo un breve riscaldamento a centrocampo. Poi Camplone ha suddiviso la squadra in reparti e ha provato a collaudare i meccanismi in vista dell'anticipo serale di venerdì sera contro l'Avellino. In gruppo è tornato Perticone dopo che nelle ultime ore si era dedicato ad un lavoro personalizzato, invece Esposito continua dunque ad essere a mezzo servizio. Scontata la sua assenza venerdì, l'unico dubbio che potrebbe esserci è il ballottaggio tra Cascione e Scognamiglio, non troppo ben inserito fino ad ora, soprattutto a Terni. Confermato Rigione che in caso del rientro di Cascione si accomoderebbe a sinistra. Isaac Donkor, i cui tempi di recupero sono maggiori di quelli Esposito, continua a lavorare a parte. In avanti uno tra Gliozzi e Cacia faranno coppia con Jallow che rientra dalla squalifica. L'ex Ascoli però non sta vivendo un buon periodo, oltre alla scarsa condizione fisica in 2 settimane ha subito due tentati furti alla propria auto. La rifinitura è in programma a porte chiuse giovedì alle 10 all’Orogel Stadium – Dino Manuzzi con conferenza stampa di Camplone alle 12.00.

A Milano in sede di Lega, la seconda assemblea che avrebbe dovuto eleggere il nuovo presidente è andata a vuoto. Solo 12 dei 22 club cadetti erano presenti, tra cui il Cesena, per cui la FIGC ha deciso per il commissariamento. La Serie B viene quindi affidata a Mauro Balata che assumerà il ruolo di commissario, come deciso dal Consiglio federale fino a fine anno. Annullato l'incontro, non sono nemmeno stati discussi gli altri punti: le mutalità sui diritti tv, gli orari di posticipi e anticipi delle prossime giornate e la richiesta di rinviare i match in concomitanza delle convocazioni delle nazionali.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti recenti

Design by NewWpThemes | Blogger Theme by Lasantha