BLACK WHITE SKIN

Notizie quotidiane, video e highlights Serie A Serie B, fotogallery, calciomercato Cesena Calcio 1940

venerdì 21 aprile 2017

Prepartita Avellino - Cesena 37° giornata Serie B 16/17

Vittorie a Pisa e al Manuzzi con lo Spezia: il cavalluccio va in Campania alla ricerca di un altro risultato utile faciliterebbe la pratica salvezza. Allo Stadio  Partenio - Adriano Lombardi di Avellino scenderanno in campo Avellino - Cesena (ore 15.00), che sarà in diretta televisiva su Sky Calcio 4. Puoi vedere la diretta streaming di Avellino - Cesena cliccando qui.

Dalla biglietteria fanno sapere che sono stati venduti 60 tagliandi per il Settore Ospiti del Partenio.


Rifinitura all'Orogel Stadium Dino Manuzzi a porte chiuse prima del viaggio in treno per Avellino. Non convocati gli infortunati Cascione, Agazzi, Schiavone e Donkor oltre agli squalificati Perticone e Dalmonte. Rigione non è al top della condizione ma viaggerà con la squadra. Mister Camplone ricompone i suoi uomini il 4-3-3 già visto a Pisa. Capelli e Ligi confermati davanti ad Agliardi, completo recupero per Balzano che agirà in fascia mancina. In cabina di regia ci sarà Laribi per rimpiazzare Schiavone, altra panchina per Vitale. Panico si piazzerà largo a sinistra al fianco di Cocco, con lo spagnolo Rodriguez pronto ad entrare a match in corso.

Avellino rinvigorito dalla cura Novellino, un risultato positivo potrebbe mettere in ghiaccio una salvezza messa in discussione dai tre punti di penalizzazione ricevuti qualche giorno fa. Il tecnico della squadra di casa non potrà contare sugli squalificati Eusepi e Moretti, out anche Migliorini e Gavazzi e si rivede Asmah. Problemi per Djimsiti e Jidayi: il primo sarà comunque in campo mentre il secondo andrà in panchina con Perrotta che scalerà a centrale difensivo e dentro Solerio in qualità di terzino sinistro. Paghera è in dubbio, quasi certi del posto D'Angelo ed Omeonga. In attacco confermato Ardemagni, a sostegno ci sarà uno tra Biadoui, Verde e Castaldo.

Probabili formazioni
Avellino (4-4-2): Radunovic; Gonzalez, Djimsiti, Perrotta, Solerio; Laveroe, Omeonga, D'Angelo, Lasil; Ardemagni, Bidaoui. All.: Novellino.

Cesena (4-3-3): Agliardi; Balzano, Capelli, Ligi, Renzetti; Crimi, Laribi, Garritano; Ciano, Cocco, Panico. All.: Camplone.

Arbitro: Minelli di Varese
Assistenti: Gori - Borzomì
Meteo: 16°, sereno

I precedenti
7 precedenti in cadetteria su un totale di 14 tra Avellino e Cesena. Il bilancio in questa categoria è di 3 vittorie bianconere, 3 sconfitte ed 1 pareggio. Un anno fa vinsero i bianconeri nell'ultima giornata di campionato, 1-2 con doppietta di Falco e rete campana di Arini.
 
Le interviste della vigilia
Andrea Camplone
"Proveniamo da un periodo positivo, gli ultimi due successivi consecutivi ci hanno dato maggior fiducia. Il buon gioco che stiamo producendo ha raccolto finalmente buoni frutti. Ogni partita è diversa dall'altra, questa volta conterà ancora la mentalità che metteremo in campo e so già che non sarà facile.
L'Avellino dovrebbe essere salvo ma ha avuto il problema della penalizzazione. Sarà un incontro combattuto, conosco bene Novellino che mi ha allenato quando ero ancora un giocatore. Le sue squadre sono sempre ben equilibrati, concedono pochi spazi e sono pronte a giocare sulle ripartenze. Noi dovremo lavorare bene in difesa.
Mancano due vittorie per dichiararci salvi, sappiamo purtroppo che il calendario non è semplice ma vogliamo toglierci questa soddisfazione nel minor tempo possibile".

Walter Alfredo Novellino
"Ho qualche elemento acciaccato, da qui a domani valuteremo ogni singola situazione. Non cerco alibi, pretendo solo cattiveria in campo che dovrà portarci a giocare in maniera determinata e attenta.
Mi piace la città, stiamo andando bene: a salvezza acquisità dovrò parlare con il presidente. Sono arrivato qui in un periodo complicato e mi è stato chiesto di riportare a galla la squadra. C'è qualche ballottaggio ma nella mia mente ho già la formazione titolare.
Abbiamo bisogno di tutti i giocatori per vincere questa partita, il Cesena è stato costruito per viaggiare in alto ma si è ritrovato in fondo alla classifica, non dobbiamo sottovalutare il team di Camplone perché dispone di ottimi elementi".

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti di sempre

Segui su Facebook

Ultimi commenti